Cerca

FashionFashion

Commenti: Vai ai commenti

Bottega Veneta si oppone ai social media e lancia un magazine digitale

La casa di moda amata in tutto il mondo per i suoi accessori intrecciati sovverte le regole di comunicazione

Missy Elliott, Bottega Veneta

I social media sono un parco giochi e rappresentano omologazione, un giornale è il trionfo della cultura e una nostalgia di un passato festoso.

Il digitale è un universo sempre in espansione e un punto di riferimento quotidiano, tuttavia nel gennaio 2021 Bottega Veneta ha dato l’addio al mondo dei social eliminando i propri account e lasciando un alone di mistero. Eppure, dopo tre mesi, la maison capitanata dal direttore artistico Daniel Lee ritorna con un magazine digitale intitolato Issue 01.

La pubblicazione avrà cadenza trimestrale (4 edizioni l’anno) e sarà condivisa con l’arrivo delle nuove collezioni in boutique. Quest’uscita si compone di una varietà di immagini e video realizzati in collaborazione con circa trenta contributors, come la cantante Neneh Cherry, la rollerskater Oumi Janta, la fondatrice di Biba Barbara Hulanicki, la modella Maria Carla Boscono, il ballerino Roberto Bolle e la rapper Missy Elliot.

Il mondo di Bottega Veneta è da interpretare e le pagine si riempiono di colori da cromoterapia, schizzi, palloncini, scorci naturali e bucolici, caramelle, richiami anni novanta e pezzi iconici abbinati a nuove uscite. È curioso quanto la strategia digitale del gruppo Kering sia variegata. Se Gucci è un super hype, Bottega Veneta ha un’autonomia serafica e questo conferma l’offerta di contenuti che ricercano più riflessione, prendendosi del tempo.

Leggere o sfogliare una rivista richiede maggiore attenzione di uno skip di post o storie che durano solo ventiquattro ore, quindi l’effetto comunicativo deve essere chiaro, ma ermeneutico, perché a ogni piacere non si possono dedicare solo alcuni secondi. L’obiettivo è unificare il target di facebook prettamente da boomer, instagram da millenials, tiktok da generazione Z e wechat da Asian Mood in un unico canale e mostra virtuale, creando un archivio digitale sempre più ricco. E dunque, cos’è la moda? Cos’è l’estetica? Uno stop e una reincarnazione sono la chiave del successo?

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter