Cerca

Scienza e SaluteScienza e Salute

Commenti: Vai ai commenti

Sono pronte le donne alla sfida sul clima? Parla Frans Timmermanns

Dopo l'incontro a Bruxelles con l'inviato speciale USA John Kerry, intervista col responsabile del Green Deal per l'Europa e vice di Ursula von der Leyen

Non c’è sfida più grande di quella del cambiamento climatico, twitta da Bruxelles John Kerry, al termine del suo primo viaggio in Europa da quando è stato nominato da Biden inviato speciale sull’emergenza climatica. “Stati Uniti e Unione Europea sono tornati a lavorare duramente insieme” aggiunge, dopo l’incontro con Frans Timmermanns responsabile del Green Deal europeo e vice di Ursula von der Leyen. ”US e EU spiegano in una conferenza stampa useranno l’innovazione, la tecnologia e la potenza dei due mercati insieme per ridurre le emissioni globali” Parole che mai abbiamo sentito pronunciare durante la presidenza Trump e che ci fanno sperare in un reale cambiamento di

tendenza, in piena pandemia scatenata, come sappiamo, da uno sfruttamento errato delle risorse del pianeta. A poche ore dall’arrivo di Kerry a Bruxelles per rilanciare la cooperazione americana e europea dopo l’uscita di Trump dall’accordo di Parigi sul clima, avevo intervistato per l’8 marzo Frans Timmermanns sulla rivoluzione verde che cambierà il continente europeo e sui rischi che corrono le donne, poco presenti nelle professioni tecnico scientifiche, di non salire su questo simbolico treno che trasformerà le nostre città e il nostro stile di vita. Un’intervista realizzata per il Comune di Milano all’interno della rassegna I Talenti delle donne.Ecco le riflessioni di Frans Timmermanns, olandese cresciuto in Italia da adolescente, che si dichiara da sempre un Femminista.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter