Cerca

Scienza e SaluteScienza e Salute

Commenti: Vai ai commenti

Aria di primavera a New York. Addio alla mascherina obbligatoria per i vaccinati

La CDC aggiorna le linee guida sul Covid-19. Consentite camminate, corse e attività sportive all'aria aperta per vaccinati e non

New York, St Marks Place, giovani ragazzi durante la pandemia (di Terry W. Sanders)

Il “Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie” (CDC) – l’agenzia federale deputata al controllo della sanità pubblica degli Stati Uniti d’America – ha aggiornato le regole per prevenire il contagio del Covid-19.

“Se sei completamente vaccinato, puoi iniziare a fare molte cose che avevi smesso di fare a causa della pandemia”, comunica il sito web ufficiale dell’agenzia.

Il 20 gennaio 2021, il Presidente Biden aveva inaugurato il suo mandato approvando un ordine esecutivo che rendeva obbligatoria la mascherina per tutti, specialmente nei luoghi pubblici. “Le mascherine e le altre misure di salute pubblica riducono la diffusione della malattia, in particolare quando le comunità fanno un uso diffuso di tali misure, e quindi salvano vite umane”.

Un uomo indossa una mascherina a New York City (Foto: Terry W. Sanders)

Si tratta di una delle revisioni più consistenti dall’inizio della pandemia.

Con le nuove disposizioni, camminare, correre o andare in bicicletta senza mascherina è consentito sia per i vaccinati sia per i non vaccinati. L’attività deve però essere svolta all’aperto e con i soli membri della famiglia.

Niente mascherina anche se si vuole partecipare ad un piccolo raduno all’aperto con familiari e amici completamente vaccinati.

Rimane l’uso obbligatorio della mascherina per attività al chiuso (bar e ristoranti, supermercati, musei, trasporti pubblici).

Per visualizzare la lista completa di cosa è consentito fare, con o senza mascherina, clicca qui.

Secondo i dati della CDC, ad oggi quasi 142 milioni di americani hanno ricevuto almeno la prima dose del vaccino (42% sul totale della popolazione). Mentre circa 97 milioni di persone sono state completamente vaccinate (29% sul totale della popolazione).

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter