Cerca

Scienza e SaluteScienza e Salute

Commenti: Vai ai commenti

Gli Stati Uniti superano 670mila morti per Covid, preoccupanti i casi tra bambini

Secondo quanto emerge dalla Johns Hopkins University, i contagi accertati dall'inizio della pandemia sono 41.785.979. Gli USA il Paese più colpito

La mappa della Johns Hopkins University aggiornata al 17 settembre 2021

Gli Stati Uniti sono il Paese con il maggior numero di casi e di vittime del coronavirus al mondo in termini assoluti. Il bilancio complessivo dei morti ha appena superato i 670mila e sono stati accertati 41.785.979 contagi, secondo quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University.

Ma a destare serie preoccupazione è la diffusione del coronavirus tra i bambini, seppur prevalentemente a decorso lieve.
Secondo l’ultimo bollettino settimanale dell’American Academy of Pediatrics e della Children’s Hospital Association, le infezione di Covid-19 tra i minori sono aumentate del 240% in poco più di un mese, con quasi 500.000 notifiche nelle ultime due settimane.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter