Cerca

SportSport

Commenti: Vai ai commenti

Lo York Capital Management allo sprint finale per il Palermo Calcio: ma davvero?

Dalla Sicilia rimbalzano notizie date per "certezza" che il fondo miliardario di investimenti newyorkese starebbe chiudendo l'affare per rilanciare i rosanero

Lo stadio di Palermo "Renzo Barbera" in una immagine ripresa dal sito del Palermocalcio.it

Il fondo di investimento americano è stato creato nel 1991 da James ‘Jamie’ Dinan, miliardario originario di Baltimora, laureato a Harvard e residente a New York.

La telenovela del Palermo Calcio  sembra essere finalmente giunta a un lieto fine. Secondo il Giornale di Sicilia e altre importanti testate online siciliane, infatti, lo York Capital Management con sede a New York sarebbe pronto a finalizzare l’accordo per l’acquisto del club siciliano entro fine mese. 

Come ci aveva raccontato in esclusiva Emanuele Facile, ex ad rosanero, la società era arrivata sull’orlo del fallimento a causa di “operazioni aggressive, […] debiti e istanze di fallimento” accumulati dall’allora patron Maurizio Zamparini. Nella fretta di presentarsi al giudizio della Corte di Cassazione senza la proprietà, a fine anno lo stesso Zamparini aveva venduto agli inglesi dello Sport Capital Group in un’operazione affrettata e finanziariamente fragile.

In mancanza delle coperture necessarie, l’accordo era dunque fallito dopo pochi mesi. Tra gli acquirenti pronti a salvare la barca alla deriva era iniziato a circolare il nome di Giovanni Commisso, businessman sessantanovenne di origini calabresi, nato a Marina di Gioiosa Ionica ed emigrato negli States nel 1962, presidente dei New York Cosmos. La Voce di New York aveva raggiunto anche un altro personaggio di spicco della comunità italoamericana, Tony Di Piazza, fortemente interessato a inserirsi nella trattativa (link articolo nostro). 

In questa corsa contro il tempo, con un comunicato stampa datato 14 febbraio, la società aveva comunicato il passaggio delle quote a Daniela De Angeli, già direttore amministrativo, in un fase di transizione “prodromica all’intervento di un nuovo importante investitore”

James Dinan (immagine ripresa da youtube)

Questo “nuovo importante investitore” si è ora fatto avanti: lo York Capital Management sarebbe pronto all’annuncio. Il fondo di investimento americano è stato creato nel 1991 da James ‘Jamie’ Dinan, miliardario originario di Baltimora, laureato a Harvard e residente a New York. Da parte loro, però, al momento di scrivere questo articolo non abbiamo ricevuto né conferme né smentite.

Sono davvero finite le disavventure dei tifosi rosanero? Che impatto avrà questo affare sul sogno di tornare in serie A e in Europa? Dalla Grande Mela continuiamo a seguire le vicende societarie del Palermo, che in Nord America vanta un bacino di tifosi notevole, sperando che questa sia finalmente la volta giusta.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter