Cerca

SportSport

Commenti: Vai ai commenti

La Fiorentina di Rocco Commisso si presenta ai tifosi italoamericani nel Bronx

I Viola attesi domenica nella Little Italy di Arthur Avenue

Rocco Commisso, presidente New York Cosmos (foto Fabrizio Rostelli)

Rocco Commisso, presidente New York Cosmos (foto Fabrizio Rostelli)

La Fiorentina di Rocco Commisso, il miliardario nato a Marina di Gioiosa Ionica e cresciuto nel Bronx, è sbarcata questa settimana negli States per la 7° edizione dell’International Champions Cup.

Per i Viola si apre una nuova era dopo che l’italoamericano – secondo fonti de La Voce di New York già vicino ad acquistare il Palermo Calcio – ha rilevato la società dei Della Valle agli inizi del giugno scorso.

Il team allenato da Vincenzo Montella ha esordito martedì nel torneo estivo che vede affrontarsi in tre continenti le principali squadre europee e il Guadalajara. Nella sua prima partita in territorio americano, la Fiorentina ha battuto i messicani in rimonta per 2 a 1, grazie al gol del giovane talento Giovanni Simeone.

Domani, nella Little Italy di Arthur Avenue, una folla di tifosi e cittadini si prepara a celebrare l’arrivo del Cholito, Chiesa e compagni e del neoproprietario. Ci si aspetta un’ondata di calore per i giocatori e lo staff (e non stiamo parlando solo dei 37 gradi del meteo). La Voce di New York parteciperà alla festa e sarà presente per aggiornarvi con contributi video e un’intervista esclusiva a Commisso.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter