Cerca

SportSport

Commenti: Vai ai commenti

Napoli addio, il NYCFC pronto per Mertens a fine stagione?

Secondo fonti della VNY, il futuro del belga sarebbe nella Grande Mela

Lo avrebbe presagito in un post su Instagram una settimana fa: dal ritiro azzurro di Dimaro, in Val di Sole, Dries Mertens si lasciava andare a un canto appassionato e malinconico sulle note di “O’ Surdato ‘nnamurato”. Al compagno di squadra Callejón che lo stringeva in un abbraccio, il numero 14 aveva dedicato la caption del video: “Wuaglio’ siamo arrivati insieme a Napoli e adesso inizia il nostro 7imo campionato in maglia azzurra, forse l’ultimo….”.

 

 

Secondo fonti de La Voce di New York vicine alla trattativa, il futuro dell’attaccante belga sarebbe nella Grande Mela, in quel NYCFC dove ha concluso la carriera Andrea Pirlo. Mertens, in scadenza di contratto a giugno 2020, sarebbe infatti pronto a firmare con il club del City Football Group già nella finestra di mercato invernale. Alla scelta avrebbe contribuito in maniera decisiva la volontà della moglie dell’ex PSV, contattato anche dall’Inter Miami, il team di David Beckham all’esordio nella prossima stagione di Major League Soccer. 

Mertens, che ha debuttato nel Napoli di Rafa Benitez nel 2013/2014, ha conquistato i tifosi partenopei grazie ai gol – 109, terzo marcatore di sempre dopo Hamsik e Maradona – e all’attaccamento alla maglia e alla città. Reinventato falso nueve a causa dell’infortunio di Arek Milik, il belga ha realizzato un record di 28 reti nel campionato 2016/2017, sfiorando la vetta della classifica di poco dietro a Edin Dzeko.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter