Cerca

SportSport

Commenti: Vai ai commenti

A New York la maratona non è più soltanto una: arriva anche quella di Brooklyn

In programma nel 2022, la corsa vedrà la partecipazione di circa 20 mila atleti e arriva dopo anni di richieste a lungo ostacolate dai New York City Runs

Il passaggio dei maratoneti da Brooklyn

Il passaggio di maratoneti da Brooklyn durante la maratona di New York del 2016 (Foto VNY)

Parlando di maratona di New York, da oggi in poi, si dovrà fare una specifica. Alla storica corsa che si tiene ogni anno dal 1970, si aggiungerà infatti anche quella di Brooklyn, approvata dall’amministrazione della città.

La competizione si terrà il 24 aprile del 2022 e, seguendo le indicazioni provvisorie fornite per ora sul percorso, la partenza sarà a McCarren Park, passando poi per il lungo fiume di Williamsburg, Prospect Park e Coney Island. Per completare l’intero tratto, che ovviamente sarà di 42 chilometri, saranno concesse dalle 6 alle 7 ore. L’iniziativa, a lungo ostacolata dai New York Road Runners, esaudisce i desideri di Brooklyn, che da anni sperava di avere una sua maratona.

Steve Lastoe, il fondatore dei New York City Runs, ha anticipato che prevede una partecipazione alla gara di circa 18-20 mila corridori, numero che la renderebbe una delle più grandi maratone del Paese. Certo, i numeri sono ancora lontani dalla rivale “di New York”, che nel 2009 ha raggiunto il record di oltre 43 mila iscritti, anche se quest’anno ci si aspetta un parterre ridotto a circa 33 mila atleti, che per poter partecipare dovranno esibire un test di avvenuta vaccinazione o l’esito negativo di un tampone molecolare. 

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter