Cerca

SportSport

Commenti: Vai ai commenti

Shock nel calcio: Benzema condannato a un anno di prigione con la condizionale

L'attaccante del Real Madrid è ritenuto colpevole di complicità nel tentato ricatto dell'ex compagno di squadra Mathieu Valbuena per un video a sfondo sessuale

Karim Benzema - EPA/IAN LANGSDON

Il mondo del calcio è scosso da una sentenza arrivata questa mattina. Karim Benzema, stella francese del Real Madrid, è stato giudicato colpevole di complicità nel tentativo di ricattare l’ex compagno di squadra Mathieu Valbuena, suo connazionale, per un video a sfondo sessuale, ed è stato condannato a una pena detentiva di un anno, con la sospensione condizionale, e a una multa di 75.000 euro.

I legali dell’attaccante si sono subito fatti sentire e hanno annunciato che il loro cliente farà ricorso per tentare di rimodulare la decisione dei giudici. Contro gli altri quattro imputati, il tribunale penale di Versailles ha emesso condanne che vanno da 18 mesi di reclusione con sospensione della pena a due anni e mezzo.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter