Cerca

Most Popular

Libri

A Palermo il Cassaro profuma di cultura con “La via dei Librai”

Al via la 3a edizione dell'evento, nato da un'idea di artigiani e librai: una tre giorni di mostre e presentazioni lungo l'itinerario barocco e arabo-normanno

Oltre 50 gli espositori di libri dislocati lungo corso Vittorio Emanuele, la via più antica del capoluogo siciliano, disseminata anche di palchi installati fra i monumenti che ospiteranno le presentazioni. E ancora, lezioni open space, pièce teatrali, dibattiti ed esposizioni animeranno la Capitale della Cultura in questo weekend di primavera

di Serena Marotta

Photographer of the week

Spettacolo

Water Security, Rita Colwell: "It Is Clearly a Serious Threat in the Future"

Interview with the Professor at the Johns Hopkins University Bloomberg School of Public Health, who explains the situation of the water crisis

The Rita Colwell's pioneering research on the prevention of waterborne infectious diseases has helped to protect the health and lives of millions: "With countries becoming increasingly industrialized, farming more technological, and the human populations greater in number, conflicts will arise and negotiation concerning water resource distribution will be necessary to avoid the risk of severe disputes and, perhaps, war," she said.

di C.Alessandro Mauceri

Cinque film italiani al prossimo Festival del Cinema di Cannes

Cannes 2018: alla Quinzaine Des Réalisateurs anche il titolo italiano "La strada dei Samouni" di Stefano Savona, animazioni di Simone Massi.

Si svolgerà dall'8 al 19 maggio. Al Festival di Cannes a rappresentare l'Italia ci saranno Alice Rorhwacher in Concorso con Lazzaro Felice e Valeria Golino in Un Certain Regard con Euforia. In Quinzaine invece La strada dei Samouni di Stefano Savona con le animazioni di Simone Massi. Per adesso, grande assente Paolo Sorrrentino

di Monica Straniero

New York, vigilia del Tribeca Film Festival 2018: cosa c'è da sapere... e da vedere

Arriva la 17esima sessione della festa del cinema di Robert De Niro; 96 film da tutto il mondo - di cui 3 italiani - ma non è più solo questo

Arrivano nella Grande Mela i film indipendenti italiani - "Figlia mia", "Nico, 1988", "The Man who Stole Bansky". Altri da non perdere, esperienze provenienti da tutto il mondo e dai temi più disparati; arti diverse, realtà virtuali, premi, conversazioni sul cinema e su molto altro: quando un Festival diventa istituzione!

di Michela Demelas

Dal film alla pagina. Maurizio Nichetti nella sua "Autobiografia Involontaria"

Regista, attore, scrittore e artista poliedrico che ha lavorato anche sull'animazione. E a noi della Voce ne dà un saggio, con una dedica speciale

Laureato in architettura ed affermatosi alla fine degli anni '70 come il Woody Allen italiano, Maurizio Nichetti regista e attore è sempre stato un passo avanti a tutti. Ora è anche scrittore, con la pubblicazione della sua "Autobiografia volontaria" che, dice, "non è un romanzo", ma "una serie di flash su quello che ho fatto". E a noi della Voce regala anche una dedica speciale

di Claudio Moschin

Tutti in fila alla NYU per le gioie e i dolori dei siciliani di Francesco Lama

Gran pubblico alla Casa Italiana Zerilli Marimò per "I Siciliani", con applausi per Maria Grazia Cucinotta e critiche per le siciliane "invisibili"

L'idea del documentario di Francesco Lama attraeva molto: ma chi sono i siciliani? Un viaggio nelle caratteristiche del popolo siciliano raccontato dagli stessi abitanti dell'isola. Il regista dice di aver voluto mostrare i siciliani come veramente sono, ma alla fine emergono alcune perplessità sull'editing del film e sulla rappresentazione delle donne siciliane

di Ilaria Maroni

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter