Cerca

New York

In ricordo degli orrori delle foibe, il Consolato a NY luogo di memoria viva

Il Console Generale Francesco Genuardi ha ospitato una cerimonia per il giorno del ricordo "per dire quanto teniamo a queste ricorrenze"

Una commemorazione, ha sottolineato il Console, che non è solo formale aderenza alla legge del 30 marzo 2004. "Lo facciamo con grande convinzione. Sappiate che il Consolato c'è, le istituzioni italiane a New York ci sono, e sono particolarmente impegnate a far sì che queste ricorrenze non siano solo momenti formali, ma momenti di aggregazione e cittadinanza"

di La Voce di New York

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter