Cerca

New YorkNew York

Commenti: Vai ai commenti

Ritorno alla libertà: al rogo le mascherine! La cerimonia a New York e Southampton

I newyorkesi sono pronti a dar fuoco alle loro mascherine ora che la CDC ha ufficialmente permesso ai vaccinati di non doverle più indossare

Una donna brucia la sua mascherina (VNY)

I newyorkesi sono pronti a bruciare le loro mascherine, in una cerimonia che si prospetta essere quasi catartica. Il falò, che si terrà giovedì pomeriggio a Manhattan e Southampton, è stato denominato dagli organizzatori la “cerimonia del rogo delle mascherine”. L’evento celebra le linee guida rilassate di sicurezza rilasciate dalla CDC, che non richiederanno più l’utilizzo della mascherina nella maggior parte degli ambienti al chiuso.

“Potremmo toglierci le nostre uniformi da zombi,” ha detto Zach Erdem, che ospiterà una delle cerimonie al suo ristorante di pesce di Southampton Blu Mar, come riporta il New York Post.“La nostra libertà è tornata, ed ora ritorneremo ad essere normali esseri umani. Ovviamente chi vuole indossare una mascherina può farlo, ma non ne abbiamo più bisogno”.

L’evento per bruciare le mascherine riunirà i newyorkesi vaccinati al Blu Mar e all’Empire Steakhouse di Midtown, e li inviterà a bruciarle e celebrare l’inizio della fine della pandemia. “Ogni persona che parteciperà prenderà la propria mascherina e la lancerà nell’inferno che creiamo,” ha detto Curtis Sliwa, presidente dei Guardian Angels e candidato repubblicano a sindaco che ospiterà gli eventi, come riporta il New York Post. Secondo Sliwa, questo è il primo grande passo verso la rinascita della Grande Mela.

Un uomo indossa una mascherina a New York City (Foto: Terry W. Sanders)

Mercoledì, gran parte di New York ha riaperto, dopo più di un anno di rigorosi blocchi e restrizioni, aprendo le porte ad un’estate che si prospetta essere elettrica. La rimozione dell’obbligo delle mascherine sarà di grande aiuto nello spingere i newyorkesi a fare più cose, specialmente considerando il fastidio che le mascherine causano durante le afose estati della città. Se si è vaccinati, quindi, ci si può aspettare un’estate da sogno, e la città ha anche tanti piccoli premi nascosti per coloro che hanno completato entrambe le dosi.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter