Cerca

New YorkNew York

Commenti: Vai ai commenti

Da Brooklyn a Staten Island, italoamericani impazziti di gioia per la vittoria degli Azzurri

Feste grandiose anche a Manhattan e nel Bronx. Il Console Generale Di Michele ha festeggiato a Park Avenue e New York si è tinta d'azzurro

Italo-americani festeggiano dopo la vittoria degli Europei di calcio a Brooklyn (Foto/ video di FNTV)

Intanto un divertente video del supporto della "rivoluzione americana" agli Azzurri contro i britannici spopola su youtube

La vittoria degli Europei di calcio di domenica ha entusiasmato gli italiani, sia sulla penisola che nel resto del mondo.

A New York, dove una grande parte della popolazione ha origini italiane, i festeggiamenti sono iniziati presto, con un grande orgoglio tricolore già evidente con l’arrivo in finale della nazionale. Le bandiere italiane sventolavano nei quartieri italiani di tutti i distretti della città, e la possibilità di una uova vittoria dopo oltre cinquant’anni aveva il sapore di rinascita dopo un anno di sofferenza per il paese d’origine di molti newyorkesi.

Anche i telegiornali italiani hanno mostrato i festeggiamenti di New York, dove si sono creati molti eventi e luoghi di visione all’ora di inizio della partita, per unire gli italiani e farli sentire a casa.

Festeggiamenti a Brooklyn (da youtube)

Oltre ai festeggiamenti a Manhattan, tra Little Italy e la pizzeria Ribalta; Brooklyn, il Bronx e Staten Island hanno dato il loro meglio, con feste di quartiere, fuochi d’artificio e strombettii di clacson.

A Brooklyn, nel quartiere di Bensonhurst, un maxischermo ha permesso ai tifosi, vestiti d’azzurro e con parrucche e trucchi tricolore, di godersi la partita. Dopo l’ultima parata del portiere Donnarumma, anche il resto del quartiere è sceso in piazza a festeggiare, con un entusiasmo che non si vedeva dalla vittoria del 2006. Un gruppo di tifosi italiani si è anche unito a bruciare una maglietta dell’Inghilterra, con un atteggiamento forse poco sportivo.

Anche nella Little Italy del Bronx molti italo-americani hanno celebrato insieme gli azzurri, alla festa organizzata dal quartiere stesso. La strada, vicino alla famosa Arthur Avenue, è stata chiusa al traffico, e sono stati posizionati un maxischermo, sedie e tavolini. La scena che si è creata ricorda un clima da paese, e si nota nei video quanto siano uniti dallo sport gli appassionati del Bronx.

Anche a Staten Island, nella contea con la più alta percentuale di italo-americani del paese, è stata festeggiata con passione la vittoria di domenica. Molti utenti di Twitter hanno scherzato sull’entusiasmo fuori dagli schemi di molti dei cittadini del distretto.

Non solo italo-americani e italiani a New York si sono fatti prendere dall’entusiasmo di una vittoria in parte inaspettata. Anche il Console Generale d’Italia a New York, Fabrizio di Michele, ha dimostrato il suo patriottismo e la sua tifoseria sui social del consolato, durante una festa organizzata per la visione della finale negli uffici di Park Avenue.

Intanto, per quanto riguarda il supporto negli USA agli Azzurri, un video spopola su youtube: quando la finale degli europei si avvicinava, mentre aumentavano sia la tensione tra Italia e Inghilterra che il supporto internazionale per una o l’altra squadra, per fare ironia, il marchio italiano Russo Capri  modificando un video usato nel 2014 per pubblicizzare la nuova FIAT 500L negli Stati Uniti, ci ha aggiunto  il tema della tifoseria. Il video inizia con la famosa frase “Arrivano i britannici!”, riferimento alla guerra d’indipendenza americana. Poco dopo, i soldati si accorgono che sono i tifosi italiani, e non le truppe britanniche, ad essere “in arrivo”. Il video gioca quindi sull’idea che gli spettatori americani si stiano avvicinando al calcio europeo e che molti tifano Italia, come poi è avvenuto nella finale di domenica, anche grazie alle tensioni “storiche” tra Stati Uniti e Regno Unito.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter