Cerca

New YorkNew York

Commenti: Vai ai commenti

A New York, il Boca del Bronx è il primo ristorante a servire vaccini

In preparazione al 16 agosto, quando sarà attivo l'obbligo di vaccinazione per l'ingresso nel locali, il proprietario organizza tre giorni di vaccini per la clientela

L'esterno del Boca Restaurant and Lounge nel Bronx. (Foto/@boca_nyc)

Il “Boca Restaurant and Lounge” del Bronx è diventato il primo ristorante di New York, e del paese, a fornire i vaccini al pubblico.

A partire del 10 agosto e fino alle 8 di questa sera, il personale del ristorante ha lavorato insieme al “NYC Health + Hospitals“, organo pubblico che si occupa degli ospedali in città, e all’iniziativa “NYC Test & Trace Corps” nata per combattere la pandemia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Boca Restaurant & Lounge (@boca_nyc)

La decisione del Boca è venuta dopo l’annuncio dell’obbligo vaccinale per sedersi nei ristoranti al chiuso, la cui prova inizierà a partire dal 16 agosto e che sarà al 100% in funzione da metà settembre. In questo modo, il ristorante spera di spingere la maggior parte dei clienti abituali a vaccinarsi, in modo da continuare ad ospitarli nelle prossime settimane, coinvolgendo anche il resto della comunità e rendendo il vaccino facilmente accessibile.

“Vogliamo tenere al sicuro la nostra comunità, ed evitare chiusure non necessarie per tutti i ristoranti in città,” ha detto il proprietario del locale, Emmanuel Carela.

Carela ha anche riferito di aver sempre preso molto seriamente la diffusione del virus e il vaccino come protezione da esso per la sua comunità, informando anche i suoi dipendenti che sono infatti quasi totalmente vaccinati.

Le inoculazioni vengono amministrate in un furgone posizionato davanti al ristorante, a 2458 Webster Avenue nel Bronx, senza bisogno d’appuntamento. Tra le 2 e le 8 di questo pomeriggio, i residenti dovranno solo portare un documento d’identità e dimostrare di essere idonei alla vaccinazione.

Carela ha annunciato che nella giornata di martedì, ben 26 persone sono state vaccinate grazie alla sua iniziativa. Essendo il Boca un ristorante molto popolare nel quartiere, che gode di grande fiducia da parte del pubblico, molti clienti abituali che erano indecisi sono stati spinti dall’iniziativa.

Il ristorante Boca ha aperto la strada a quella che, sperano, diventi un’iniziativa molto comune tra i ristornati nelle prossime settimane, anche grazie alla spinta istituita dalle nuove regole di De Blasio. Per imitare l’idea di Carela, i ristoranti possono contattare il NYC test & Trace e richiedere anche loro un furgone vaccinale da posizionare di fronte al proprio locale.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter