Cerca

New YorkNew York

Commenti: Vai ai commenti

New York, un enorme puma come animale domestico nel Bronx

Il grosso felino, di quasi 40 chilogrammi, è stato prima liberato dall'appartamento del proprietario e poi portato in un rifugio dell'Arkansas

Puma (pixabay)

Undici mesi fa, una famiglia nel Bronx di New York ha deciso di adottare illegalmente come animale di compagnia un cucciolo di puma di appena 40 chili. Ma resasi conto di non poter tenere il gattone di nome Sasha come animale domestico ha deciso di contattare le autorità per prelevarlo.

Esaminato dai veterinari dello zoo del Bronx è stato successivamente quindi portato in un rifugio per animali nello stato meridionale dell’Arkansas, dove i grandi felini trascurati sono particolarmente curati. Kelly Donithan, capo del team di risposta alle emergenze della Humane Society, ha affermato che il puma è stato “un po’ fortunato”. Il suo proprietario ha finalmente capito che i leoni di montagna non possono vivere un appartamento.

Puma Sasha non è il primo grosso gatto con cui le autorità di New York hanno avuto a che fare. Nel 2003, la polizia ha preso una tigre di 210 libbre di nome Ming da un appartamento ad Harlem. Appena un anno dopo, un bambino di 8 anni è stato attaccato dal leopardo di suo padre a Long Island. Insomma, a New York vanno di moda i felini della savana.

A proposito di...

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter