Cerca

New YorkNew York

Commenti: Vai ai commenti

Sconti inaspettati al Central Park Tower, la torre residenziale più alta del mondo

Il prezzo è sceso da 95 a quasi 50 milioni di dollari, in un edificio che, secondo le attese, frutterà a livello di vendite circa 4 miliardi di dollari

Central Park Tower - Wikimedia

La Extell Development di Gary Barnett ha venduto una sponsor unit del Central Park Tower al 217 West 57th Street quasi al 50% al di sotto del suo prezzo di richiesta.

L’unità, di 7.984 piedi quadrati e quattro camere, era offerta sul mercato a 95 milioni di dollari ed è stata venduta per 49,7 milioni. Mistero dietro all’acquirente, che ha protetto la sua identità dietro una LLC.

La residenza con una terrazza di 2.000 piedi quadrati e una piscina all’aperto è stata la più costosa dell’edificio, finche non è stata superata da un duplex di 11.535 piedi quadrati nato dall’unione di due appartamenti e messo sul mercato questo agosto, con la richiesta di 150 milioni di dollari.

 

La torre, che si erge 1.550 piedi sopra Midtown, ha aperto le vendite nel 2018 e i rogiti sono partiti a febbraio di quest’anno. La cifra totale prevista dalle vendite di tutte le unità è di 4 miliardi di dollari, rendendolo il progetto condo più costoso della città.

4 miliardi, un obiettivo non semplice da raggiungere, soprattutto tagliando del 50% le richieste. Difatti questo taglio di prezzo potrebbe già far sorgere qualche dubbio sulla torre residenziale più alta del mondo.

(fonte: therealdeal.com)

Costruzioni in corso nello storico Walgreens di downtown Miami

L’edificio Walgreens del 1936 sta per essere convertito in un nuovo spazio dedicato al food e all’intrattenimento grazie alla costruzione di Julia and Henry’s, un complesso che si estenderà su 7 livelli.

Il nuovo centro includerà:

  • Un bar in stile speakeasy.
  • Tre livelli dedicati a diversi concetti di ristorazione.
  • Uno spazio collaborativo a tema musicale, che includerà: studi di registrazione, sale prove, un spazio per podcast ed un tattoo shop.
  • Un ristorante di 5.000 piedi quadrati di un famoso chef stellato Michelin con una vista mozzafiato su Miami e Biscayne Bay.

Secondo il comunicato stampa, School of Whales, una startup fintech, sta permettendo agli investitori di acquistare quote del progetto a partire da 500 dollari. La prima fase dei lavori è prevista per la fine dell’anno.

(fonte: thenextmiami.com)

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter