Cerca

New YorkNew York

Commenti: Vai ai commenti

New York ha paura della Omicron: Kathy Hochul dichiara lo stato di emergenza

La variante rischia di arrivare anche negli Usa, motivo per cui la governatrice, visto l'aumento dei casi negli ultimi giorni, ha preso la difficile decisione

Kathy Hochul - EPA/Peter Foley

New York sceglie la prevenzione contro la nuova variante Omicron del coronavirus che minaccia di arrivare anche negli Stati Uniti. La governatrice Kathy Hochul ha dichiarato lo stato di emergenza, spiegando che la decisione è legata ad un numero di contagi nello Stato di New York tornato a crescere a livelli mai più visti dallo scorso aprile.

L’annuncio arriva dopo che l’amministrazione Biden ha vietato l’ingresso negli Usa da diversi stati africani. L’obiettivo è di aumentare la capienza dei posti letto negli ospedali newyorchesi e affrontare il problema della carenza di personale ospedaliero.

“Abbiamo deciso di intraprendere un’azione straordinaria – ha spiegato la governatrice – per prevenire l’aggravarsi della situazione. Continuiamo a vedere segnali di aumento dei casi in occasione dell’inverno e, anche se la nuova variante Omicron non è stata rilevata a New York, sta arrivando”.

La governatrice ha ordinato il rinvio di tutti gli interventi chirurgici programmati, in modo da convogliare le forze sul fronte Covid e ha invitato i newyorkesi a vaccinarsi e a sottoporsi alla terza dose.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter