Cerca

New YorkNew York

Commenti: Vai ai commenti

Nuovo JFK: $9.5 miliardi per il terminal 1 dell’aeroporto più trafficato di New York

Dopo un ritardo di due anni, il restauro inizierà nel 2022 e dovrebbe essere completato entro il 2030. L'annuncio di Hochul e Cotton dell'Autorità Portuale

Una delle immagini degli interni del futuro JFK. (Foto/@AirlineFlyer)

JFK new terminal 1 (3)

Una delle immagini degli interni del futuro JFK. (Foto/@AirlineFlyer)

Visione aerea dell'aeroporto JFK dopo la ristrutturazione. (Foto/@AirlineFlyer)

JFK new terminal 1 (2)

Visione aerea dell'aeroporto JFK dopo la ristrutturazione. (Foto/@AirlineFlyer)

L'interno del futuro Terminal 1 di JFK secondo il progetto, un omaggio alla città. (Foto/@AirlineFlyer)

JFK new terminal 1

L'interno del futuro Terminal 1 di JFK secondo il progetto, un omaggio alla città. (Foto/@AirlineFlyer)

Dopo l’aeroporto di La Guardia, anche il più trafficato JFK riceverà un restauro nei prossimi anni. L’annuncio ufficiale è arrivato ieri, quando la Governatrice Kathy Hochul ed il Direttore Esecutivo dell’Autorità Portuale di New York, Rick Cotton, hanno svelato il nuovo piano. Il progetto unirà un paio dei terminal dell’aeroporto, attraversato da 31 milioni di persone ogni anno prima della pandemia, in un nuovo Terminal 1. 

La nuova sezione, che avrà un’area di oltre 200.000m2, ospiterà 23 gate dedicati ai viaggi internazionali. Il costo sarà di $9.5 miliardi, raccolti dalle tre aziende private The Carlyle Group, Johnson Loop Capital Infrastructure, ed Ullico. L’Autorità Portuale, alla quale JFK appartiene, dedicherà $2.3 milioni al rinnovamento della struttura, delle strade e dei parcheggi circostanti, ma non esclusivamente per il terminal in questione.

Inizialmente, la restaurazione del più grande aeroporto della città di New York avrebbe dovuto avere inizio nel 2020 ma, per via della pandemia, è stata rimandata per quasi due anni. Ora, però, l’inizio dei lavori è fissato per il 2022, è potrebbe durare per una buona parte di questo decennio. Gli architetti aspettano ancora l’OK dell’Autorità Portuale di New York e del comitato del New Jersey, che dovrebbe arrivare entro questo giovedì. 

A detta di Cotton, comunque, una prima parte del nuovo Terminal 1 verrà aperta al pubblico entro il 2026, e i lavori verranno terminati entro il 2030.

Secondo i piani mostrati al pubblico fino ad oggi, il prodotto finale sarà naturalmente luminoso, con soffitti alti e molti negozi locali. L’investimento dei partner, inoltre, permetterà un aumento della sicurezza, nei controlli e nella dimensione delle aree dedicate al check-in.

“Atterrando a JFK saprai di essere arrivato in una delle città e delle regioni migliori del mondo,” ha annunciato Cotton.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter