Cerca

News

Quando il termine "italo-americano" indica il peggio dei due mondi

Non è un mistero che, anche tra la comunità italo-americana, le condizioni di disagio dei neri d'America vengano spesso attribuite a dei loro specifici "difetti morali": la loro pigrizia endemica, il parassitismo che li spinge ad approfittare dei sussidi sociali piuttosto che a lavorare; la propensione alla criminalità. Paradossalmente, questi sono esattamente gli stessi vizi che hanno definito i pregiudizi nei confronti dei nostri meridionali ovvero il nucleo dell'immigrazione italiana negli USA

di Marcello Cristo

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter