Cerca

NewsNews

Erika Raballo, prima donna italiana pilota di caccia della Marina Militare

25enne e originaria di Alba, ha concluso il corso di addestramento alla Naval Air Station di Meridian in Mississippi, con i "Tigers" del Training Squadron 9

MERIDIAN, Miss. (June 2, 2020) Italian navy Ensign Erika Raballo, a student naval aviator with the "Tigers" of Training Squadron (VT) 9, sits in a T-45C Goshawk jet trainer aircraft at Naval Air Station Meridian, June 2, 2020. Raballo is the Italian navy's first female strike fighter pilot. VT-9 conducts undergraduate intermediate and advanced strike pilot training for the Navy, Marine Corps, and select international military partners. (Courtesy photo/Released)

Erika Raballo, 25enne e originaria di Alba, ha concluso venerdì 12 marzo il corso di addestramento di volo alla Naval Air Station di Meridian, in Mississippi, con i "Tigers" del Training Squadron 9. La giovanissima pilota, ha ricevuto le Wings of Gold, le ali d’oro, ed è ora la prima donna italiana pilota di caccia della Marina Militare. Una tappa significativa nella storia dell'aviazione navale italiana e statunitense che rafforza ulteriormente la partnership tra le due nazioni.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter