Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

Per il rapimento dei cani di Lady Gaga 5 arrestati nella sparatoria

Lo scorso Febbraio il dog walker di Lady Gaga era stato vittima di una sparatoria, e i due bulldog della cantante erano stati rapiti

Lady Gaga con i suoi bulldog (YouTube)

Il dipartimento di polizia di Los Angeles ha confermato a Billboard che sono stati effettuati altri arresti per la sparatoria del dogwalker di Lady Gaga ed il rapimento di due dei suoi bulldog francesi.

Il 24 febbraio, Ryan Fischer stava portando a spasso i tre cani di Gaga poco prima delle 22:00 a Los Angeles quando un uomo armato gli aveva sparato un colpo ed era poi fuggito insieme a due dei cani. Il terzo cane è scappato ed è stato trovato dopo la sparatoria. Due giorni dopo, il 26 febbraio, una donna ha restituito i cani, illesi, alla stazione di polizia Los Angeles.

Ora ben cinque persone sono state arrestate giovedì 29 aprile per l’attacco di febbraio, di cui tre per tentato omicidio e rapina: James Jackson, 18 anni; Jaylin White, 19 anni; e Lafayette Whaley, 27 anni. Altri due – Harold White, 40, e Jennifer McBride, 50 – sono stati arrestati per essere complici di tentato omicidio.

McBride è la donna che aveva restituito i cani alla stazione di polizia di Los Angeles il 26 febbraio, e che li aveva contattati per richiedere la ricompensa di $500.000 che Gaga aveva promesso come “ricompensa” per chi le avesse riportato i cani sani e salvi. TMZ, però, ha riferito che la ricompensa non è mai stata pagata alla donna, su consiglio del LAPD.

Fischer, invece, il dogwalker, è stato ricoverato in ospedale per settimane dopo la sparatoria e ora sta bene, secondo TMZ. L’uomo ha subito ferite gravi, ed era in fin di vita, ma per fortuna la sua condizione è rapidamente migliorata. Insomma, sembra che si sia tutto risolto per il meglio.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter