Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

Pescatore di aragoste finisce nella bocca di una balena: salvo per un “colpo di tosse”

È successo a Cape Cod, nel mare del Massachussetts, dove un cetaceo di grandi dimensioni ha inghiottito per mezzo minuto Michael Packard

Balenottera (pixabay)

Cercava aragoste a Cape Cod, in Massachusetts, e invece si è trovato nella bocca di una balena. È la storia di un pescatore che, in un giorno come tanti altri, ha rischiato di fare la fine di Pinocchio.

A salvarlo è stato un “colpo di tosse” del cetaceo, che sentendo dimenarsi il corpo di Michael Packard, lo ha rigettato in acqua. “Ho pensato che sarei morto – racconta l’uomo al Cape Cod Times – all’improvviso ho sentito una spinta e un secondo dopo era tutto nero: ero interamente all’interno della balena”.

Dopo un breve ricovero, ha scritto un post sul suo profilo Facebook per fornire in prima persona i dettagli della vicenda: “Ciao a tutti, voglio solo chiarire cosa mi è successo oggi. Stavo facendo immersioni per catturare le aragoste e una balenottera azzurra ha cercato di mangiarmi. Sono rimasto nella sua bocca chiusa per circa 30-40 secondi, prima che salisse in superficie e mi sputasse fuori. Sono molto ammaccato, ma non ho le ossa rotte. Voglio ringraziare la squadra di soccorso di Provincetown per la cura e l’aiuto”.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter