Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

Un pechinese di nome Wasabi ha vinto a NY il titolo di cane più bello d’America

Incoronato al Westminster Kennel Club dog show, riconosciuto come il più importante concorso canino americano, è stato sdraiato per quasi tutto il concorso

Wasabi, il pechinese vincitore (Youtube)

Si chiama Wasabi, ha tre anni ed è un pechinese che oggi si è aggiudicato il titolo di “cane più bello d’America”. Ai nastri di partenza si sono presentati in più di 2.500, ma dopo lunghe valutazioni da parte della giuria del Westminster Kennel Club Dog Show, l’evento canino più prestigioso degli Stati Uniti, la coppa è andata proprio a lui. 

Wasabi in braccio al padrone David Fitzgerald (Youtube)

L’evento, organizzato ogni anno dal 1877, per la prima volta ha lasciato New York per trasferirsi a Tarrytown, un comune nella contea di Westchester poco distante da New York City. Wasabi, che deve il suo nome a mamma Sushi, nel 2019 era già stato eletto campione dell’American Kennel Club National Championship e quindi, forte di un palmares già iridato, ha gestito la competizione con tranquillità. “È stato quasi tutto il tempo sdraiato – ha raccontato il suo padrone David Fitzgerald – guardando ogni tanto quello che accadeva intorno a lui, ma senza mai scomporsi troppo”.

Per aggiudicarsi il titolo, Wasabi ha sconfitto una rosa di finalisti composta da un whippet, un bulldog francese, un pastore inglese, un pointer tedesco a pelo corto, un Samoiedo e un West Highland white terrier. “Festeggerà con un filet mignon – dice soddisfatto Fitzgerald – mentre io berrò dello champagne”.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter