Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

Colpo di scena: ritirati i risultati delle primarie democratiche di New York

Sbagliati per 135mila voti, il Consiglio elettorale getta nel caos lo scrutinio delle schede, mentre sfuma il sogno di Eric Adams

Persone in fila a New York in attesa di votare (Foto di Terry W. Sanders)

Poche ore dopo il conteggio di martedì che vedeva Eric Adams guidare le primarie democratiche a sindaco di New York con il 51,1% di preferenze, il Consiglio elettorale ha ritirato i risultati, rimuovendo i tabulati dal proprio sito web.

135.000 voti “di prova” effettuati per verificare i sistemi di voto prima delle primarie, sarebbero stati erroneamente conteggiati insieme ai risultati provvisori.

Le “discrepanze” annunciate hanno gettato nel caos lo spoglio e lo scrutinio delle schede, mettendo in dubbio anche la competenza del Consiglio elettorale. Una volta risolto l’equivoco, il 6 luglio si ripeterà il processo di votazione per graduatoria con i restanti 125.000 voti per corrispondenza, mentre il ​​12 luglio dovrebbero essere pubblicati i risultati finali.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter