Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

È morto Willie Garson: lo Stanford Blatch di “Sex and the City”

L'attore è scomparso all'età di 57 anni. A confermare la notizia è stato il figlio Nathen con un toccante post sul suo profilo Instagram

Willie Garson - Twitter, Ryan Unicomb

Addio a Willie Garson, alias Stanford Blatch nella serie cult ‘Sex and the City’. L’attore è morto all’età di 57 anni. È stato il figlio Nathen a confermarne la scomparsa sul suo profilo Instagram: “Ti voglio tanto bene papà. Riposa in pace, sono orgoglioso che tu abbia condiviso con me tutte le mie avventure e tutto quello che hai”

“Eri sempre la persona più forte, divertente e intelligente che abbia mai conosciuto”, è il commosso ricordo del padre. La piattaforma Hbo ha anche dedicato un omaggio all’attore, che poco prima della sua morte stava lavorando alle riprese della serie “And Just Like That…”, il prequel della popolare fiction americana “Sex and the City”.

Tra il 1998 e il 2004, Garson ha fatto parte del cast per sei stagioni, insieme a Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon, Kristin Davis e Kim Cattrall. Il suo personaggio, un caro amico della protagonista Carrie, è diventato uno dei preferiti del pubblico. Non è stata resa nota la causa del decesso; negli anni scorsi Garson era stato in cura per un cancro che lo aveva colpito.

Garson era tra i protagonisti anche di altre serie tv, tra cui White Collar. Ha inoltre fatto parte del cast di alcuni film, tra cui Tutti pazzi per Mary e L’amore in gioco. (Agi)

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter