Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

Montana, deragliato il treno Chicago-Seattle, almeno 3 vittime

Il treno trasportava oltre 150 persone. Salito a più di 50 il numero di feriti

Almeno tre vittime e diversi feriti. E’ il bilancio del deragliamento, avvenuto nel nord del Montana, tra Chicago e Seattle, di un treno passeggeri Amtrak che trasportava più di 150 persone. Secondo quanto ha riferito la Compagnia, cinque vagoni sono deragliati verso le 16 ora locale vicino a Joplin, quasi 200 miglia a nord di Helena.
“C’erano circa 147 passeggeri e 13 membri dell’equipaggio sul treno”, ha riferito Kimberly Woods, una portavoce dell’Amtrak.

“La Compagnia – ha detto ancora – sta lavorando con le autorià locali per trasportare i passeggeri feriti ed evacuare in sicurezza tutti gli altri passeggeri”.

Il senatore Steve Daines ha affermato che il deragliamento è una “notizia tragica”, aggiungendo che sta “monitorando attentamente questa situazione man mano che emergono i dettagli”.
Nessun dettaglio ancora sulle cause dell’incidente.

E’ successivamente salito a più di 50 il numero di feriti, oltre ai tre morti confermati, nel deragliamento del treno. Sul treno viaggiavano 147 passeggeri e 13 membri di equipaggio. Almeno cinque i convogli coinvolti nell’incidente ferroviario, le cui cause sono ancora sconosciute. I passeggeri hanno raccontato di aver sentito forti vibrazioni durante il viaggio, simili alla turbolenza di un aereo. (AGI)

A proposito di...

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter