Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

Roma in corsa per ospitare Expo 2030. Draghi: “grande opportunità”

Due, al momento, le concorrenti: Mosca per la Russia e Busan per la Corea del Sud. Il Premier notifica la scelta del Governo ai candidati sindaco della Capitale

Cartel Sant'Angelo, Roma (pixabay)

Ad un mese dalla chiusura delle candidature, prevista per il 29 ottobre, il premier Mario Draghi lancia la corsa di Roma per ospitare l’Expo 2030, dopo l’edizione del 2015 a Milano.

Due, al momento, le concorrenti: Mosca per la Russia e Busan per la Corea del Sud. Draghi ha inviato una lettera ai candidati sindaco della Capitale, dove il 3 e 4 ottobre si vota per il rinnovo dell’amministrazione comunale, per notificargli la scelta del Governo.

“Una grande opportunità per lo sviluppo della città – scrive il premier – “e una grande opportunità per il rilancio definitivo di Roma”.

Dopo l’annuncio di Draghi la sindaca Virginia Raggi esulta. “Daje!!! Roma è ufficialmente candidata ad ospitare l’Expo del 2030. Si tratta di uno dei più importanti eventi internazionali, un evento in grado di attrarre investimenti, proporre al mondo grandi progetti di innovazione e di rilanciare il lavoro e l’economia di tutta l’Italia“. (Agi)

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter