Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

In Florida i datori di lavoro non possono imporre la vaccinazione ai propri dipendenti

Lo ha stabilito il governatore DeSantis: i lavoratori possono scegliere tra esenzioni come problemi religiosi, di salute, gravidanza o futura gravidanza

Ron DeSantis e Donald Trump - Ansa

Il governatore della Florida, il repubblicano Ron DeSantis, ha firmato un pacchetto di leggi contro le norme federali che obbligano i lavoratori a vaccinarsi. Le nuove disposizioni vietano ai datori di lavoro privati di imporre tale misura e consentono “ai dipendenti di scegliere tra numerose esenzioni, incluse ma non solo, problemi religiosi o di salute, gravidanza o futura gravidanza”.

I lavoratori dipendenti possono scegliere di “condurre test periodici e i datori di lavoro devono coprire i costi dei test e delle esenzioni”, prevedono le leggi entrate in vigore con effetto immediato.

I datori di lavoro che violano queste linee guida sanitarie dovranno pagare multe che vanno dai 10 mila ai 50 mila dollari a seconda della grandezza dell’azienda. Nemmeno gli enti governativi potranno richiedere la vaccinazione ai dipendenti, cosi’ come le istituzioni scolastiche agli studenti. (Agi)

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter