Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

15enne uccide tre studenti alla Oxford High School con una pistola semiautomatica

Altre sei persone sono rimaste ferite nel liceo nei dintorni di Detroit. La polizia è arrivata immediatamente sul posto, chiamata con una pioggia di telefonate

Detroit Police block the street - EPA/JEFF KOWALSKY

Tre studenti sono rimasti uccisi e sei persone sono state ferite nella sparatoria avvenuta alla Oxford High School, nei dintorni di Detroit, in Michigan. Lo riferiesce l’Associated Press, aggiungendo che per ora è stato arrestato un quindicenne armato.

Per ora non si sa molto, i motivi dietro al gesto folle del teenager sono ancora sconosciuti e le autorità stanno indagando. L’allerta è scattata poco prima delle 13, ora locale, quando una pioggia di telefonate ha invaso il centralino del 911, il 113 americano.

La polizia è arrivata sul posto nell’arco di pochi minuti e, secondo quanto riferito, ha bloccato il killer strappandogli dalle mani la pistola semiautomatica con la quale, comunque, era riuscito a sparare 15-20 colpi.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter