Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

Mario Draghi è la persona più potente d’Europa

A stabilirlo il prestigioso sito Politico.eu nella sua classifica annuale. Al presidente del consiglio ora serve un rapporto forte con Francia e Germania

Mario Draghi - ANSA/AP Photo/Geert Vanden Wijngaert

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, è la “Persona più potente d’Europa” nella classifica annuale di Politico.eu delle persone più influenti nel Continente.

“Gli italiani non sono abituati a vedere i loro primi ministri restare a lungo, ma molti sperano che Mario Draghi si dimostri l’eccezione. Questo perché l’ex capo della Banca centrale europea ha dato una mano ferma alla politica nazionale a Roma, mantenendo il Paese in equilibrio mentre cerca di uscire dalla pandemia e spiega le vele con una serie di riforme economiche”, scrive l’autorevole sito.

Palazzo del Quirinale, 26/11/2021 – Mario Draghi e Emmanuel Macron durante la firma del “Trattato del Quirinale” – Foto Palazzo Chigi

“Non allineato a nessun partito, Draghi sta governando l’Italia da tecnocrate, prestando la sua significativa gravitas a un Paese che da tempo si trova sotto il suo peso nell’arena europea. Sin dalla Brexit, all’Unione europea è mancato un terzo attore di potere per contrastare Parigi e Berlino. Con Draghi, l’Italia ha un leader che può trascinare il Paese nel cuore degli affari europei, proprio come la partenza della cancelliera tedesca Angela Merkel gli apre uno spazio come leader de facto dell’Ue, per lo meno sugli affari economici”, aggiunge.

“Ciò sarà particolarmente vero se Draghi riuscirà a cementare un’alleanza di lavoro con il presidente francese Emmanuel Macron e il successore della Merkel Olaf Scholz, creando un trio centrista che potrebbe cambiare drasticamente il modo in cui l’Europa va avanti”, continua. (Agi)

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter