Cerca

NewsNews

Commenti: Vai ai commenti

Brucia il Parlamento sudafricano: fiamme sul tetto e crepe nei muri

L'incendio si è sviluppato al terzo piano e, secondo le prime informazioni, è iniziato nell'area degli uffici, estendendosi poi alla palestra

Il Parlamento sudafricano in fiamme - Twitter

Un vasto incendio è scoppiato nella sede del Parlamento del Sudafrica, a Città del Capo. Sui social in queste ore circolano diverse immagini in cui si vede una colonna di fumo alzarsi dall’edificio. Al momento non si sa quale sia la causa dell’incendio. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco.

Le fiamme, attualmente, “sono sotto controllo solo in parte” e sono state segnalate “diverse crepe nei muri dell’edificio”. Lo ha detto un portavoce dei servizi di emergenza di Città del Capo all’AFP. “Il tetto ha preso fuoco e anche l’edificio dell’Assemblea Nazionale è in fiamme”, ha ricostruito il portavoce.

Città del Capo ha già subito un evento di questo tipo in aprile qunado, sulla Table Mountain che domina la cittadina sudafricana, un vasto incendio si è propagato e ha distrutto i tesori della biblioteca della più grande e prestigiosa università locale.

“L’incendio è attualmente al terzo piano. Secondo le prime informazioni è iniziato nell’area degli uffici e si sta estendendo alla palestra”, ha affermato Jean-Pierre Smith, responsabile della sicurezza del Consiglio di Città del Capo, aggiungendo che sul posto sono intervenuti almeno 36 vigili del fuoco, mentre stanno arrivando altri camion e diverse strade intorno all’edificio sono state chiuse.

Il complesso del Parlamento sudafricano è costituito da tre edifici. Quello colpito dall’incendio è il più antico, la sua costruzione fu completata nel 1884. L’Assemblea nazionale, la Camera bassa del Parlamento, ha sede negli altri due edifici, che risalgono alla prima metà del XX secolo. (Agi)

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter