Cerca

EconomiaEconomia

Commenti: Vai ai commenti

Dove sono i 100 Zip Code più costosi d’America del 2021? California batte NY

Lo Stato di New York registra 3 zip code in meno rispetto al 2020, aumento dei prezzi in California; rallentamento del mercato di prima fascia a NYC

San Francisco and the Bay Area (Photo PxHere)

Un altro anno, particolarmente impegnativo, segnato dagli sforzi per affrontare la pandemia e rilanciare l’economia, sta volgendo al termine ed il mercato immobiliare residenziale degli Stati Uniti continua a registrare tendenze al rialzo. Un’immagine chiaramente visibile in questa edizione 2021 dei 100 zip code (codici postali) più costosi degli Stati Uniti, che, per la prima volta, a causa di vari ex-aequo, ne include 127.

La Bay Area, la contea di Los Angeles e lo stato di New York hanno ancora una volta dimostrato una forte presenza, a cui si sono uniti la Paradise Valley dell’Arizona, Medina nel Washington State e la contea di Fairfield in Connecticut. La forte competitività del mercato residenziale del 2021 è inoltre dimostrata dal fatto che i primi 10 zip code hanno tutti superato la soglia dei $4M di prezzo mediano, segnando così un nuovo record.

Non sorprende che la California abbia contribuito con il 70% degli zip code presenti nella lista, di cui ben 6 tra i primi 10, primo posto per Atheron, zip code 94027, con più di $7M di prezzo mediano, e che, come al solito, il secondo posto, con 17 zip code, appartenga allo stato di New York, sebbene quelli provenienti da New York City siano solamente 6.

Da notare infatti come lo stato di New York registri 3 zip code in meno rispetto all’anno scorso, dimostrando il rapido aumento dei prezzi della California a scapito del rallentamento del mercato di prima fascia di New York City, infatti nel 2021 nessuno zip code di NYC si è piazzato tra i primi 20 del ranking. Tra le prime posizioni quest’anno sono stati solo gli Hamptons a rappresentare lo stato di New York, ovvero il codice 11962 di Sagaponack, classificato al 3° posto con $5M, ed un suo collega di Long Island, il 11976 di Water Mill, classificato al 13°, che con i suoi $3,754M ha registrato un impressionante incremento anno su anno del 51%.

La East Coast mantiene comunque forte la sua presenza anche grazie al Massachusetts, casa di ben 7 tra i primi 100 zip codes d’America, in rialzo rispetto ai 4 dell’anno scorso, ma non solo, l’attività del mercato della Boston Back Bay area è migliorata a tal punto di ottenere il 2° posto in graduatoria tra gli zip code più costosi degli Stati Uniti, grazie al codice 02199 della Prudential Center area con i suoi $5.5M, mentre è la Florida a reclamare la 5° posizione con il codice 33109 di Miami Beach, che con $4,475M raggiunge il piazzamento più alto per il Sunshine State dal 2017.

Il guadagno più alto si è registrato nel Maryland con il codice 21056 di Gibson Island che ha quasi raddoppiato il proprio prezzo mediano, segnando un incredibile +97% rispetto all’anno precedente ed arrivando a $3,195M mentre la contrazione più pesante è stata quella subita nell’Upper West Side di New York City dal codice 10069, calato del -39% rispetto allo scorso anno e stabilizzato a $1,663M, scendendo dalla 22ma alla 93ma posizione. Da notare come questo stesso zip code fosse il leader come crescita di valore nel 2020 quando il suo prezzo mediano segnò +42%.

A view of Manhattan. Photo: Terry W. Sanders

Quindi, rimanendo a NYC, quali sono stati gli zip code più costosi? Il 10013 ed il 10007, rispettivamente in 22ma e 25ma posizione. Per essere precisi, il 10013 copre parte di TriBeCa, SoHo, Little Italy e Hudson Square, con un prezzo mediano di $3,125M, il 7% più alto rispetto allo scorso anno ma ancora in ripresa dal ribasso del -19% registrato nel 2020. Discorso simile per il 10007, che si estende tra Downtown Manhattan, TriBeCa e SoHo e che con i suoi $3,125M è calato anno su anno di 14 posizioni. Troviamo poi Battery Park in 35ma posizione con il codice 10282, a $2,725M di prezzo mediano.

Come si piazzerà New York City l’anno prossimo? Staremo a vedere.

Qui il link al report di PropertyShark e all’elenco completo dei primi 100 zip code più costosi del 2021 negli Stati Uniti:

(fonte: propertyshark.com)

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter