Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Quasi tutti rimangono ad alto rischio di prendere il Covid-19

Nonostante la discesa del numero dei casi questo mese e l'accelerazione nella distribuzione del vaccino, le contee sono estremamente alto rischio

PRIMA PAGINA

– Quasi tutti rimangono ad alto rischio di prendere il Covid-19. I cittadini nella gran maggioranza delle contee sono ad alto o estremamente alto rischio di prendersi il coronavirus, nonostante la discesa del numero dei casi questo mese e l’accelerazione nella distribuzione del vaccino. Sotto questo doppio titolo, un grafico degli USA diviso per contee a diversi colori, a seconda del rischio di essere infettati, da basso in verde chiaro a estremamente alto in blu scuro.

– Gli estremisti americani sono una minaccia, dice il Ministero dell’Interno. Nuova politica e tono dopo il cambio al vertice. Avvertendo che l’assalto al Campidoglio può non essere un episodio isolato, il Ministero ha detto per la prima volta che gli Stati Uniti sono minacciati da “violento estremismo domestico”. La dichiarazione è contenuta in un rapporto del Ministero, notevole cambio rispetto al passato quando il Ministero è sempre stato riluttante a pubblicare rapporti riguardanti i pericoli posti dagli estremisti di destra per timore di “offendere” Trump.

– La squadra del Presidente manda via quelli che rimanevano dell’era di Trump. Un blitz di nomine. Oltre alle nomine fatte direttamente da Biden per tutti i posti riservati a scelte politiche del Presidente, posti quindi automaticamente svuotatisi al passaggio dei poteri, si è andata svolgendo una transizione meno visibile: il licenziamento degli “avanzi” di Trump, impiegati di carriera di medio e basso livello, a cui è stato chiesto di liberare immediatamente gli uffici, non importa quali conseguenze legale ciò possa avere.

– Biden lavora alla politica dell’ambiente come se fosse anche un piano per l’occupazione. Mercoledì ha firmato una serie di decreti legislativi – che vanno da una pausa nei permessi di trivellazione in terre federali all’elettrificazione della vasta flotta di auto governative – con l’intento di difendere l’ambiente ma anche di creare posti di lavoro. Ha detto che con le sue direttive il 30% delle terre e acque federali saranno tenute da parte per ragioni di conservazione, che la politica sul clima diventa centrale nelle decisioni sulla sicurezza nazionale e che si dovrà costruire una rete di stazioni di servizio per le macchine elettriche.

– In Queens, il nuovo procuratore distrettuale affronta il passato del suo ufficio. Un latino condannato a 40 anni per omicidio nel 1993. Un nero a 25 anni per aver sparato a un poliziotto. Ma la nuova procuratrice distrettuale nota che in entrambi i casi le giurie erano formate solo da uomini bianchi (nessuna donna, nessun uomo di colore o di ascendenza latina) e ordina che i processi vengano rifatti. Nel suo primo anno di lavoro, Melinda Katz ha creato una commissione per indagare sui processi del passato e ha alleggerito condanne troppo severe per crimini non violenti.

– Il piano sull’immigrazione suscita speranze, ma la realtà raffredda le aspettative. La legge proposta da Biden sull’immigrazione permetterà agli immigrati senza documenti di fare domanda di cittadinanza dopo aver passato una serie di controlli e aver pagato le tasse. L’ultima legge del genere era stata fatta dall’allora Presidente Reagan che aveva legalizzato 3 milioni di immigrati. Questa ne legalizzerebbe circa 9. E l’approvazione del Parlamento sarà molto difficile da ottenere per molte ragioni ma soprattutto per il timore che diventi un invito a nuovi immigranti di entrare nel paese illegalmente sperando in future circostanze favorevoli a legalizzarsi. 

 

PAGINE INTERNE

– I contratti sulle armi sotto revisione. Il nuovo governo rivedrà i maggiori contratti di vendita di armi tra il governo Trump e i paesi del golfo arabo.

– I camionisti evitano i porti inglesi. Nuove regole del post-Brexit hanno imposto sconfortanti esigenze burocratiche per l’esportazione in paesi europei.

–  Accordo per le accusatrici di Weinstein. Un giudice del tribunale per le bancarotte ha aperto la strada a dozzine di donne per richiedere una parte dei 17 milioni del fondo per le vittime.

– Non pronti a lasciare Trump. Mitch McConnell, capo della minoranza al Senato, ha aperto la strada ai repubblicani di mettere da parte Trump, ma pochi sono pronti a farlo.

– Insegnante preoccupato fino alla fine. La morte di un insegnante molto amato a Houston ha approfondito il conflitto sull’educazione a scuola piuttosto che a casa. 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter