Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Biden denuncia gli stati che hanno tolto l’ordine delle mascherine

Il presidente è d'accordo di abbassare i limiti per l'aiuto da 1.400 dollari. Intanto Cuomo dice "mi scuso", non "mi dimetto"

(TITOLO+COMMENTO)

Biden denuncia gli stati che hanno tolto l’ordine delle mascherine. Il presidente Biden ha fortemente criticato la decisione dei governatori del Texas e Mississippi di cancellare l’obbligo delle mascherine, chiamando il piano “un grande errore”. Ha detto: “ L’ultima cosa di cui abbiamo bisogno è di pensare che, mentre il vaccino avanza, è tutto a posto, toglietevi le mascherine e dimenticatevene. È critico, critico, critico, critico che seguiamo la scienza. Portate la mascherina e mantenete le distanze. Lo so che voi lo sapete. Vorrei proprio che lo sapessero anche i nostri funzionari pubblici”.

– Grande fotografia di una pianura del Wyoming, con questo titolo: “Il vento cresce nel paese del carbone” e didascalia: “Nonostante le sue profonde radici nei combustibili fossili, il Wyoming sta diventando una potenza nello sfruttamento del vento. Non tutti ne sono contenti”.

– Cuomo dice “mi scuso”, non “mi dimetto”. Nel suo primo commento pubblico dopo le denunce di molestie sessuali, Cuomo ha detto che era imbarazzato dalle sue azioni e ha chiesto scusa, ma che non intendeva dimettersi dalla carica di governatore. Ha detto: “Capisco di aver agito in modo da far sentire qualcuno scomodo. Non era la mia intenzione e veramente e profondamente me ne scuso. Mi sento orribile per questo, e francamente ne sono imbarazzato, e non è facile ammetterlo. Ma è la verità”. Ha anche chiesto di aspettare i fatti come emergeranno da un’investigazione iniziata dal pubblico ministero dello stato, che potrebbe durare mesi.

– Biden è d’accordo di abbassare i limiti per l’aiuto da 1.400 dollari. Ha accettato di mettere limiti più bassi nell’ammontare delle entrate di chi riceve direttamente l’assegno di sostegno, la misura forse più popolare del piano generale da 1,9 trilioni. È la seconda volta in una settimana che i democratici modificano il piano per essere più sicuri che ottenga la maggioranza dei consensi sia alla camera che al senato.

– Ispettore accusa Chao di aver abusato del suo posto di ministro. Mentre era ministro dei trasporti nel governo Trump, Elaine Chao, moglie dell’ex presidente del senato McConnell, più volte usò personale dell’ufficio per aiutare gli affari di famiglia, un’impresa di trasporti con molti legami con la Cina. Era già stata investigata due volte sotto Trump, ma senza alcun risultato. Ha dato le dimissioni il giorno dopo i tumulti al Campidoglio, e adesso l’investigazione dovrebbe poter procedere. 

– La Germania mette sotto controllo un partito dell’opposizione. Per la prima volta del dopoguerra, la Germania ha messo sotto sorveglianza il principale partito dell’opposizione, uno dei passi più drammatici che un paese occidentale abbia fatto per difendere la sua democrazia dagli estremismi delle forze della destra. La notizia è arrivata nello stesso giorno in cui la Francia ha bandito il partito di estrema destra Génération Identitaire, considerato pericoloso per il suo uso di linguaggi presi direttamente dai nazisti.

– Ex-dottore alla Casa Bianca accusato di abusi e bullismo. Ronny Jackson, il dottore, ex-ufficiale della marina, che aveva esaltato la salute di Trump e che con il suo aiuto aveva vinto un posto nel parlamento del Texas, è adesso sotto inchiesta, accusato di maltrattare i suoi dipendenti, di bere troppo, di prendere sonniferi durante il lavoro, e di aver abusato sessualmente di una donna, secondo un rapporto rilasciato ieri dall’ispettore generale del Pentagono.

 

PAGINE INTERNE

– Truppe trattenute prima dell’insurrezione. Il Pentagono ha messo degli “inusuali” limiti nello spiegamento della Guardia Nazionale prima dell’attacco al Campidoglio, ha detto al Senato il suo comandante.

–  Brutto colpo per gli elettori neri in Georgia. Due progetti di legge repubblicani per restringere il diritto di voto anticipato e in assenza colpirebbero in modo particolarmente duro i votanti neri.

– Incidente legato a passaggi nel muro. I funzionari responsabili hanno detto che i due furgoni sarebbero passati da un buco nel muro di confine prima di scontrarsi con un camion, ammazzando 13 immigranti.

– Luci accese, New York. Lo stato permetterà di riaprire teatri. sale concerti e altri spazi pubblici dal due di aprile, con pubblico ridotto. 

– Il Papa riluttante a rimandare. Papa Francesco è ben deciso ad essere il primo papa a visitare l’Iraq, anche se in quel paese il coronavirus continua a imperversare.

– Quando torneranno i lavoratori? Gli imprenditori fanno i loro piani, ma sarà il ritmo delle vaccinazioni a determinare quando gli uffici saranno del tutto aperti.

– Dal pennello del Primo Ministro. “Torre della moschea Koutoubia”, un dipinto di Winston Churchill che era di proprietà di Angelina Jolie, è stato venduto all’asta da Christie’s per 11,5 milioni di dollari. 

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter