Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Il regolatore delle medicine assicura l’Europa che il vaccino è sicuro

Gli Stati Uniti spediranno dosi a sud del confine. Decisione per limitare gli immigranti. Milioni di vaccini inutilizzati sarebbero mandati in Messico

(TITOLO+COMMENTO)

 

PRIMA PAGINA

– Il regolatore delle medicine assicura l’Europa che il vaccino è sicuro. Mentre un’altra ondata di contagi colpisce l’Europa, l’Agenzia Europea delle Medicine, principale regolatore d’Europa, ha detto che il vaccino AstraZeneca è sicuro, sperando di placare i timori di possibili effetti secondari di un vaccino che è vitale nella lotta al coronavirus. Poche ore dopo queste dichiarazioni, Italia, Francia, Spagna e Germania, hanno annunciato che ne avrebbero ripreso l’uso, mentre la Norvegia aspetterà ulteriori studi.

– Gli Stati Uniti spediranno dosi a sud del confine. Decisione per limitare gli immigranti. Milioni di vaccini inutilizzati sarebbero mandati in Messico. La Casa Bianca ha annunciato che sta progettando di mandare milioni di dosi di AstraZeneca al Messico e al Canada, un notevole passo nella diplomazia del vaccino, mentre Biden sta facendo pressioni sul Messico perché tenti di ridurre il flusso di migranti al confine: 2,5 milioni di dosi al Messico e 1,5 milioni al Canada, per cominciare. Decine di milioni di dosi giacciono in case farmaceutiche in attesa dell’approvazione ufficiale del vaccino da parte delle autorità americane, mentre nel resto del mondo l’approvazione ufficiale è già avvenuta.

– Gli Asio-Americani domandano: perché non chiamarlo odio? Una spinta perchè si riconosca che “non sono attacchi casuali”. Da tempo si è notato un aumento dei delitti contro persone di origine asiatica, ma i tribunali non li hanno trattati come “hate crimes” (“delitti di odio razziale”, che la legislazione americana punisce più severamente che i delitti “normali”). La frustrazione degli Asiatici è scoppiata a livello nazionale dopo gli omicidi nelle spa di Atlanta, sei donne di origine asiatica ammazzate da un bianco, che ha però dichiarato di aver agito non per motivi razziali, ma sessuali. Il tribunale sta indagando. 

– Sesso e colpa hanno definito la vita del sospetto. L’assassino di Atlanta si era fatto curare in una clinica specializzata in disordini sessuali ed era così contrario alla pornografia che l’aveva bloccata fuori dal suo computer. Mesi prima che commettesse gli omicidi, il ventunenne cresciuto in una chiesa battista molto contraria al sesso fuori dal matrimonio, frequentava le spa per massaggi sessuali e viveva con senso di colpa e concupiscenza. Sono elementi che il tribunale sta valutando per decidere se gli omicidi sono stati motivati da odio razziale o demenza sessuale.

– Cuomo cerca l’appoggio dei neri per navigare il crescente scandalo. Mentre affronta la peggior crisi politica della sua carriera, Cuomo è andato a farsi vaccinare in una chiesa di neri a Harlem. Ma la sua scelta aveva scopi diversi. Un politico nero dopo l’altro lo stanno sostenendo offrendo lodi di lui e dichiarando l’importanza di una seria investigazione. “Aspettiamo di conoscere i fatti”, ha detto Charles Rangel, ex-parlamentare e figura politica di grande spicco a New York.

– Panico e terrore in una regione assediata dell’Etiopia. Le morti crescono nell’offensiva dei militari. Quando il primo ministro cominciò il 4 novembre un’operazione militare nella regione ribelle del Tigre aveva obiettivi limitati: catturare il comando del partito locale di opposizione. Ma, quasi 5 mesi dopo, la situazione si è trasformata in una feroce guerra civile, che semina terrore e morte ovunque, con massacri, violenze sessuali e attacchi razziali.

 

PAGINE INTERNE.

– Rallentano le vaccinazioni in Inghilterra. L’Inghilterra ha dovuto rimandare l’inizio delle vaccinazioni ai minori di 50 anni per un ritardo nei rifornimenti dall’India.

– Un’infusione di aiuto per le tribù. La legge di ripresa economica da 1,9 trilioni provvede anche 31 miliardi per le tribù di nativi per risolvere problemi come quello dell’assistenza medica. 

– Un’indicazione dalla California. Se gli affari si stanno riprendendo, perché le richieste di lavoro rimangono così alte? Uno studio della California dimostra che molti di quelli che ricevono sussidi sono stati licenziati più volte. 

– Giornalista appena assunta da Teen Vogue si dimette. L’assunzione di Alexi McCammond, che doveva cominciare a lavorare nella rivista di Condè Nast la prossima settimana, ha suscitato proteste per i suoi messaggi razzisti e omofobici pubblicati dieci anni fa.  

– Una rivoluzione francese. Il sindaco di Lione, una capitale della gastronomia, ha introdotto nelle scuole menù senza carne. Sarà una bella sofferenza!

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter