Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Molti hanno bisogno di cibo, dando forza alla spinta di espandere il sussidio

L'ambizioso piano di Biden. Decine di miliardi per adesso e speranze di rendere il sussidio permanente

(TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

– Molti hanno bisogno di cibo, dando forza alla spinta di espandere il sussidio. L’ambizioso piano di Biden. Decine di miliardi per adesso, e speranze di rendere il sussidio permanente. Con più di una su dieci famiglie con mezzi insufficienti per comprare da mangiare, il governo Biden sta accelerando un vasto progetto di combattere la fame, che temporaneamente aumenterà di miliardi di dollari l’assistenza e metterà le fondamenta per una durevole espansione dell’aiuto attraverso un aumento dei buoni pasto di più di un miliardo al mese, un aiuto speciale ai bambini di un dollaro al giorno per merendine, l’espansione dei prodotti destinati alle donne incinte e un ampliamento dei programmi estivi di nutrimento ai ragazzini.

– I limiti all’esercizio del voto aumentano la pressione sulle compagnie. La maggior parte delle compagnie presenti in Georgia hanno protestato contro la legge che limita con diversi accorgimenti l’esercizio del voto. Prima fra tutte la Delta, che ha la sua sede centrale in Georgia, seguita dalla Coca Cola e da molte compagnie minori. Ma non è facile decidere su che strada prendere in un problema che entrambi i partiti sentono come una priorità e che non è risolvibile con dichiarazioni o donazioni. Prendere una posizione decisa su un argomento come questo mette le compagnie in un gioco politico a cui vorrebbero rimanere estranee. Il capo di un’agenzia di consulenze ha dichiarato: “Era molto difficile sotto Trump, e la comunità degli affari sperava che la situazione fosse finita. Invece i leaders devono affrontare problemi di come navigare tra una quantità di problemi, e quello del voto è tra i più delicati”.

– 25 in una macchina: un viaggio temerario finisce male. Speranza, paura e morte mentre l’immigrazione aumenta. Dopo aver attraversato illegalmente il confine, la macchina si schianta contro un camion. Muoiono 13 dei 25. La strada sterrata su cui è avvenuto l’incidente è una delle centinaia di corridoi illegali per passare dal Messico agli USA, i molti che ci lasciano la vita sono il ritratto di un’esplosione dell’immigrazione che sta sopraffacendo il governo.

– Conflitto reale scuote la Giordania, roccia del Medio Oriente. Il regno di Giordania, da sempre considerato un sicuro punto di riferimento nell’instabile Medio Oriente, questo weekend ha perso quella placida immagine: è scoppiata la lite a lungo sommersa fra il re e un suo fratello, appoggiato da altri membri della famiglia reale e alti funzionari del governo. Non è ancora chiaro quali siano i motivi profondi della lite e quali paesi stranieri appoggino l’uno o l’altro.

– Sotto attacco, gli Asio-Americani si danno alla politica. Per anni, gli Asio-Americani sono stati il gruppo razziale o etnico più lontano dalla politica. Ma dopo i recenti attacchi subiti da criminali razzisti, stanno adesso emergendo nella vita pubblica, gareggiando per posizioni politiche come mai prima e andando a votare in numeri record. Sono adesso il gruppo che aumenta più rapidamente nello scenario politico americano. 

– La resistenza degli evangelisti bianchi è di ostacolo allo sforzo nelle vaccinazioni. L’opposizione al vaccino si basa su un misto di fede religiosa e su una diffusa sfiducia nella scienza ufficiale e nelle istituzioni che la rappresentano. La dimensione stessa della comunità pone un grande problema alla capacità del paese di uscire dalla crisi, mentre le idee degli evangelisti trovano modo di espandersi, anche oltre confine.

PAGINE INTERNE.

– Spostati i prigionieri di Guantanamo. Le guardie militari hanno spostato tutti i 40 carcerati in un unico edificio, abbandonandone un altro che era tenuto segreto.

– Prendendo di mira l’estremismo nazionale. Il governo ha intrapreso una serie di passi per affrontare le minacce di estremisti e milizie bianche.

– Costruendo un accordo con i Talebani. Incaricati del governo stanno trattando un accordo per ridurre la violenza  prima che gli Stati Uniti si ritirino dall’Afghanistan.

– Epidemia equina colpisce l’Europa. Una forma mortale di un virus ha ucciso circa 20 cavalli e ha fatto chiudere gli eventi con cavalli in 10 paesi. 

– Prestiti basati sul ricatto. Prestatori di denaro in India offrono soldi a interessi molto alti garantendosene la restituzione sul ricatto: se i debitori non ripagano, famiglia e amici “sapranno tutto”.               

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter