Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

La Bielorussia forza un aeroplano ad atterrare, arrestando un attivista

Intercettato da un caccia da guerra. L'Unione Europea chiama l'evento "sequestro di stato"

(TITOLO+COMMENTO)

 

PRIMA PAGINA

– La Bielorussia forza un aeroplano ad atterrare, arrestando un attivista. Intercettato da un caccia da guerra. L’Unione Europea chiama l’evento “sequestro di stato”. Il dittatore della Bielorussia, Lukashenko, ha mandato un caccia da guerra a intercettare un aereo della Ryanair che volava dalla Grecia alla Lituania, l’ha fatto atterrare nella capitale, Minsk, dove hanno arrestato uno dei passeggeri, il giornalista Roman Protasevich, noto attivista politico contrario alla dittatura. L’episodio mette in luce la brutalità del dittatore e la sua volontà di fare qualunque cosa, con l’appoggio di Putin, pur di reprimere il dissenso. L’aereo con i restanti 169 passeggeri è ripartito dopo 7 ore.

– Spinta di Israele per alterare l’equilibrio della popolazione nelle città a etnia mista. Centinaia di giovani ebrei si stanno trasferendo nelle città con quartieri arabi spinti da un movimento, conosciuto come Torah Nucleus, la cui missione ufficiale è quella di migliorare la qualità di vita in quartieri poveri  di molte città, ma in realtà solo con lo scopo di aumentare la percentuale di abitanti ebrei rispetto agli arabi. Ma la presenza dei nuovi arrivati ha creato tensioni che sono aumentate nel corso degli anni, fino ad esplodere nei giorni scorsi in scontri fra ebrei e arabi  così violenti da far temere una guerra civile

– Il cambiamento del clima significa una nuova definizione di “normale” per il tempo. Nuovi dati per temperatura, pioggia e altri eventi rivelano come le emissioni dovute alle attività umane abbiano cambiato il clima negli USA.  Quattro grandi grafici, due dei quali si intitolano “30 anni di temperature comparate con i 30 anni precedenti : 1961-1990 / 1991-2020” e i due sottostanti “30 anni di precipitazioni comparati con i 30 precedenti:1961-1990 1991-2020″.

– Con l’aumento della criminalità, le città riconsiderano i limiti alla polizia. Le armi riempiono le strade un anno dopo la morte di Floyd. I movimenti di protesta avvenuti in molte città dopo la morte di Floyd invocavano una polizia ridotta e meno potente. Ma adesso, con l’aumento della criminalità e della diffusione delle armi da fuoco, i leaders che avevano sostenuto quei movimenti devono riconsiderare come garantire la sicurezza pubblica nelle città. 

 

PAGINE INTERNE

– La scommessa di Biden sul clima. Biden vuole che le grandi  compagnie rimpiazzino i combustibili fossili con energia pulita. È un’idea molto popolare ma il suo percorso in Parlamento non è facile. 

– Il panico aumenta poi si placa mentre la lava arriva ai bordi della città. Poi si ferma. Dopo una notte in cui decine di migliaia di abitanti sono scappati dalle loro case, le autorità di Goma hanno cautamente dichiarato che lo stato di emergenza è finito. 

– L’Iran resta fuori. Tehran ha sempre sostenuto Hamas, ma Israele dice che nell’ultimo conflitto l’Iran non c’entra.

– Daimler scommette sulle pile all’idrogeno. Avendo deciso che le batterie non sono l’ideale per i camion sui lunghi percorsi, la Daimler, il più grande costruttore al mondo di camion pesanti si è associata alla Volv per sviluppare la tecnologia delle pile all’idrogeno.

– Una proposta di legge sul clima divide la Francia. Una legge in via di approvazione al Parlamento francese, prevede che gli inquinatori del clima siano puniti per un nuovo reato, “l’ecocidio”.

– In eurovisione, il suono gioioso di un nuovo inizio. Una banda italiana trionfa nel concorso musicale più grande al mondo. La banda italiana Maneskin ha festeggiato la vittoria della loro canzone “Zitti e buoni” con fiumi di champagne e fuochi artificiali. Ha vinto di poco sulla canzone francese “Voilà”. Il giornalista italiano che copriva l’evento ha pianto mentre diceva: “Siamo di Bergamo – la città italiana più colpita dal covid – . Essere adesso il numero uno è per noi un nuovo inizio”. 

– Almeno 14 persone morte nella caduta della teleferica in Italia. Articolo molto dettagliato sulla tragedia del lago Maggiore, la più grave dal 1998 quando un aereo militare americano aveva spezzato il cavo di una funivia nelle Dolomiti. Riporta le parole del presidente della regione Piemonte: “È una tragedia terribile. Dobbiamo capire com’è successa, perché la sicurezza non può mai essere trascurata” .   

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter