Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Biden riduce il piano di ricostruire le infrastrutture, repubblicani irremovibili

Concessioni sulle spese e sulle proposte di tasse mentre le trattative si avvicinano alla fine

(TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

– Biden riduce il piano di ricostruire le infrastrutture, repubblicani irremovibili. Concessioni sulle spese e sulle proposte di tasse mentre le trattative si avvicinano alla fine. Il Presidente Biden ha offerto una serie di concessioni per cercare di salvare il suo piano da 3 trilioni per le infrastrutture, restringendo la previsione di spesa e la richiesta di tasse. Ma un accordo continua ad essere lontano, il maggior ostacolo essendo la richiesta di aumentare le tasse alle compagnie e ai più abbienti. Entrambi i partiti sono desiderosi di arrivare a una conclusione positiva su un problema (quello delle strade, ponti, acquedotti, ecc) molto sentito dal pubblico ed entrambi cercano di conquistare sia alla Camera che al Senato il settore dei democratici indipendenti, anch’essi preoccupati dell’ammontare della spesa e delle tasse.

– Dove le vaccinazioni sono rimaste indietro. Tre grandi grafici a colori, che occupano metà della prima pagina, mostrano l’andamento delle vaccinazioni in tutti gli stati in paragone con vaccinazioni del passato: 2020/2021: Covid; 2019/2020: influenza; 2009/2010 H1N1 (influenza suina). Gli stati che si vaccinano di più e quelli di meno rimangono gli stessi.

– Industria insabbia gli sforzi per mettere regole al clima. L’industria dei trasporti trova il modo di non cambiare. Le riunioni dell’I.M.O. (International Maritime Organization), agenzia della Nazioni Unite, sono segrete ma si sa che da anni modifica o non rispetta tutti i regolamenti a difesa del clima, pur essendo un’industria che consuma la peggior qualità possibile di petrolio e provoca emissioni dannose di diossido di carbonio come tutte le miniere di carbone degli USA combinate. Una delle ragioni per cui l’I.M.O. non può funzionare è che i suoi rappresentanti, nominati dagli stati, provengono tutti da quello stesso settore che dovrebbero regolamentare.

– Come i rivali di Netanyahu hanno unito le forze. Goals personali misti a motivazioni politiche. Il più forte oppositore di Netanyahu, Naftali Bennett, di estrema destra e contrario a qualunque concessione ai palestinesi, si è reso conto che da solo non aveva i numeri per formare un governo. Cosí ha stretto alleanza con due partiti minori, di tendenze politiche diverse, promettendo di dividere il potere e addirittura di passare loro periodicamente il posto di primo ministro. Vedremo quanto durerà.

– IL chirurgo affrontava la morte, ma stavolta come paziente. Dopo il covid, nuova visione di quelli che tratta. Il Dr Tomoaki Kato, chirurgo specializzato in operazioni al fegato e altre particolarmente lunghe e difficili, ha continuato ad operare normalmente al New York Presbyterian Hospital anche durante il covid, finchè si è ammalato lui stesso, e gravemente, per un lungo periodo. Uscitone, malgrado i consigli contrari dei colleghi, ha ripreso ad operare come prima, ma adesso con la coscienza di quanto sia importante per un paziente avere qualcuno vicino che lo sostiene e consola.  

– Gli Stati Uniti riconoscono di non essere in grado di identificare gli “UFO”. I servizi americani non hanno trovato prove che certi oggetti volanti misteriosi siano astronavi da altri mondi, ma non sanno spiegarsi i loro strani movimenti che hanno intrigato scienziati e militari. Il rapporto indica che la vasta maggioranza dei 120 incontri degli ultimi due decenni non sono di provenienza militare americana o altra tecnologia domestica. Questa è l’unica conclusione sicura. Che cosa siano e da dove vengano resta un mistero. 

 

PAGINE INTERNE 

– Urgente allarme per gli attacchi cibernetici. La Casa Bianca ha messo in guardia l’industria privata che gli attaccanti stiano cambiando le loro tattiche per distruggere infrastrutture critiche.

– Corsie privilegiate in natura. Attraversamenti dedicati agli animali selvatici riducono le collisioni sulle autostrade – e producono più foto e video.

– Audace fuga di un pilota afghano. Minacciato dai Talebani e considerato un disertore dell’esercito afghano, un pilota di elicottero è volato in America con sua moglie e sua figlia

raggiungendo New York in varie tappe.

– La Cina sospende le corse ultra-lunghe. Dopo la morte dei 21 corridori in una gara in montagna, i sopravvissuti si domandano se le vittime potevano essere salvate e la Cina sospende quel tipo di gare.

– Boom delle biciclette in Portogallo. Per rispondere alla domanda, si costruiscono nuove fabbriche assumendo più lavoratori e procurandosi le parti mancanti. 

– Si espande il divieto di investimenti in Cina. Il Presidente Biden ha ampliato la lista di divieti dell’era di Trump, intensificando la battaglia commerciale e ideologica fra Pechino e Washington.

– Regge stabilmente l’aumento degli stipendi. È un punto a favore dei democratici, ma non senza qualche rischio. Potrebbe cessare o provocare inflazione.  

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter