Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Un giudice boccia i casi di monopolio contro Facebook. Ostacolo per i regolatori

Gli Stati Uniti non sono riusciti a sostenere le accuse di monopolio, il tribunale ha detto

(TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

– Un giudice boccia i casi di monopolio contro Facebook. Ostacolo per i regolatori. Gli Stati Uniti non sono riusciti a sostenere le accuse di monopolio, il tribunale ha detto. Il giudice ha sviscerato uno degli argomenti centrali del governo, che Facebook ha di fatto un monopolio sulla rete sociale, e ha detto che i procuratori non hanno mostrato fatti a sufficienza per sostenere la tesi. E dei 50 stati che si erano uniti all’accusa, ha decretato che si erano mossi troppo tardi, basandosi su fatti del 2012 e 2014.

– Juul (produttore di sostanze per le sigarette elettroniche) chiude amichevolmente la causa per 40 milioni. Juul Labs ha accettato di pagare 40 milioni per chiudere la prima di una serie di accuse portate da stati e altre comunità locali che sostengono che le pratiche di mercato per pubblicizzare le sigarette elettroniche spingono i giovani a un abuso di nicotina. L’accordo evita alla compagnia un vero processo, ma lascia in piedi le accuse di altri 17 stati per lo stesso possibile reato.

– La forza del virus non dà segni di rallentare. Fotografia di 5 donne in camice bianco e mascherina e un timoniere su una zattera con questa didascalia: Portando vaccini a comunità sparse lungo il Rio delle Amazzoni. Il Brasile ha il 13% delle morti per covid nel mondo.

– Scavare per qualcosa, qualunque cosa, nelle macerie del condominio. Il terribile compito delle squadre ostacolato da temporali e stretti spazi di vuoto. Ieri è stato il quinto giorno di ricerche condotte da squadre specializzate arrivate da tutto il mondo, e la possibilità di trovare vivo qualcuno dei 150 dispersi è sempre minore. Vengono alla luce piccole fotografie e altri oggetti personali trovati qua e là che danno un minimo di consolazione ai parenti delle vittime.

– In tutta l’India serbatoi di ossigeno semivuoti. In tutto il paese, in una devastante seconda ondata del virus, gli ospedali hanno esaurito i letti e gli strumenti di base, contribuendo alla morte di migliaia di ammalati. Secondo uno studio, la scarsezza di ossigeno da sola ha ammazzato almeno 600 persone negli ultimi due mesi. 

– Mentre la California si prosciuga, gli agricoltori sono forzati a vendere la loro acqua. L’eccezionale siccità della California, soprattutto nella parte centrale che è la più coltivata, spiega perché un coltivatore di riso si rende conto che gli conviene vendere la sua acqua piuttosto che continuare a usarla per coltivare il riso. O perchè un coltivatore di meloni ha lasciato metà dei suoi terreni vuoti. O perchè molti altri cambiano prodotto, passando a coltivare piante (come i girasoli che si vedono in una foto) che richiedono poca acqua. Questi sono alcuni segni di una gigantesca trasformazione in corso, provocata dalla siccità e dall’uso eccessivo di acqua negli anni passati. Ma anche dal cambiamento climatico, che surriscaldando il suolo peggiora di molto le ondate di caldo.

– Un gruppo di potenti leaders dello sport nelle università  è favorevole a permettere agli atleti di approfittare economicamente del loro nome. Sono membri dell’Associazione degli Studenti Atleti e hanno espresso parere favorevole a che, per la prima volta, gli studenti diventati famosi attraverso lo sport, possano guadagnare soldi firmando autografi, appoggiando uomini politici, partecipando ad eventi mondani ed altre forme di pubblicità.

 

PAGINE INTERNE.

– Un sopravvissuto di 1.081 anni. Una sequoia solitaria è da sempre il simbolo di Palo Alto (California) ma il progetto di aiutarla a continuare così è stato sospeso.

– Studi di 3 vaccini, 1 risultato. Nuove ricerche sottolineano l’efficacia e la versatilità di tutti e tre i vaccini.  

– Falco e diplomatico. La decisione di Biden di attaccare postazioni militari nemiche in Siria e Iraq mette in mostra il delicato equilibrio del suo approccio all’Iran.  

– Le forze etiopiche si ritirano. I combattenti del Tigray hanno scatenato un contrattacco che li ha rapidamente portati alle porte della capitale regionale Mekelle.

– Lite commerciale sul legname. I costruttori di case che pagano prezzi molto alti per il legno, vogliono che la Casa Bianca sistemi un dissidio sulle importazioni dal Canada.

– Donne che vanno in pensione. Le donne tendono a vivere di più degli uomini, così hanno bisogno di una miglior pensione. Come fare per ottenere un miglior assegno.

– Decenni sotto i riflettori. Rita Moreno è una rara artista la cui longevità comincia prima degli studi televisivi. Adesso ha 90 anni e continua a esibirsi.           

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter