Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

La crisi stringe Haiti mentre gli attaccanti ammazzano il Presidente a casa sua

4 attaccanti morti e 2 arrestati dopo una battaglia con la polizia

(TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

– La crisi stringe Haiti mentre gli attaccanti ammazzano il Presidente a casa sua. 4 attaccanti morti e 2 arrestati dopo una battaglia con la polizia. Nella notte fra mercoledì e giovedì un gruppo di attaccanti è riuscito a entrare nella casa del Presidente, Jovenel Moise, hanno ammazzato lui e ferito la moglie, in un’operazione che la polizia ha definito ben pianificata e con l’aiuto di “stranieri” che parlavano spagnolo. Il primo ministro, Claude Joseph, si è presentato come nuovo capo del governo, ha dichiarato uno “stato d’assedio” e messo il paese sotto una forma di legge marziale. L’assassino aggrava il disordine e la violenza che stringono il paese da mesi, minacciando di spingere Haiti sempre più nel caos.

– Un outsider politico ha dominato il gioco degli esperti. Adams ha indirizzato il suo messaggio alla classe dei lavoratori. Il giorno dopo aver vinto la nomina a candidato sindaco dei democratici a New York, Eric Adams ha detto che il suo mandato è quello di risolvere gli urgenti problemi dei lavoratori della città. Sia in un discorso che in varie apparizioni in televisione, ha sostenuto che vivere i due principali problemi della città – la brutalità della polizia e la violenza delle armi – è molto più difficile per  un lavoratore di colore che per un bianco. Con grande fotografia di Adams che parla con lavoratori della sanità. 

– Temperature insolite sono viste come prova che la terra si sta scaldando. La straordinaria ondata di caldo che ha colpito il nord-ovest la scorsa settimana, non sarebbe accaduta senza il surriscaldamento globale, ha dichiarato un gruppo internazionale di studiosi del clima. Temperature di quasi 50 gradi, come avvenuto in Canada  sono molto rare ma – ha detto uno degli esperti – “del tutto impossibili senza le conseguenze dell’effetto serra”.   

– I leaders statali e cittadini danno prova di inventiva mentre arriva lo stimolo per il pandemic. L’arrivo dello stimolo anche direttamente agli stati e alle città consente alle autorità locali di affrontare problemi gravi ma rimandati per mancanza di finanziamento. Tre fotografie come esempi con queste didascalie: TEXAS: Austin userà 100 milioni per aiutare i senzatetto. INDIANA: Lo stato userà 500 milioni per fermare l’esodo dei lavoratori dalle città. MAINE: Le autorità spenderanno 16 milioni per aiutare l’industria della pesca.

–  La Gates Foundation evita la battaglia della custodia. Una coppia di potenti che cerca di assicurare il proseguimento della filantropia.  Bill Gates e Melinda French Gates si sono a volte riferiti alla loro fondazione come “al loro quarto figlio”. Se nei prossimi due anni dopo il divorzio non troveranno modo di lavorare insieme, Bill Gates ne prenderà l’intera “custodia”. Questo è uno dei più importanti messaggi fra una serie di dichiarazioni sul futuro della più grande fondazione benefica del mondo, fatta dal suo capo, Mark Suzman, che ha detto: “Se entro due anni uno di loro decide che non si può continuare a lavorare insieme, Melinda darà le dimissioni dal suo incarico di vice presidente e continuerà’ a ricevere finanziamenti da Bill per il suo lavoro in filantropia”. Ha anche annunciato un introito di 15 miliardi in aggiunta ai 50 miliardi accumulati dalla fondazione negli ultimi decenni.   

 

PAGINE INTERNE

– Finiscono gli sforzi di salvataggio al condominio. Dicendo che c’erano “zero possibilità di sopravvivenza”, le squadre di soccorritori sono passate al lavoro di recupero.

– Gli echi dolorosi di una ritirata. Quelli che hanno lavorato in Vietnam dopo la ritirata degli Stati Uniti nel 1957, vedono dei paralleli con l’odierna ritirata dall’Afghanistan.

– Arrestato Zuma in Sudafrica. La Corte Costituzionale ha giudicato l’ex-presidente Jacob Zuma colpevole di oltraggio alla Corte per non voler cooperare nell’inchiesta sulla corruzione.

– Repressione in Medio Oriente. Proteste contro il Presidente palestinese Mohamud Abbas hanno portato a una dura repressione.

– Didi in pericolo di guai per la regolame ntazione. Dopo che Pechino ha espulso Didi dai negozi di tecnologia, la piattaforma per affitto auto può avere problemi anche negli Stati Uniti.

– Cannes torna a vivere. Il festival ha riaperto con 5 minuti di applausi per il musical Annette e con festeggiamenti fino all’alba. 

– Ti importa l’aspetto? Pensa a TikTok. Una nuova generazione di uomini consci dell’importanza dell’aspetto, usano TikTok per insegnarsi a vocenda tutto sui vestiti: come confezionarli, come disegnarli e come costruire in generale un bell’aspetto. 

– Una città di baci e abbracci. Nei parchi e nei bar, gente che pochi mesi fa esitava a darsi la mano, si baciano e abbracciano pubblicamente.       

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter