Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

L’aumento dell’inflazione pone domande alla Casa Bianca

Il più alto aumento in 13 anni. Il governo cerca di calmare le paure, dicendo che i prezzi scenderanno presto

(TITOLO+COMMENTO)

 

PRIMA PAGINA

– L’aumento dell’inflazione pone domande alla Casa Bianca. Il più alto aumento in 13 anni. Il governo cerca di calmare le paure, dicendo che i prezzi scenderanno presto. I prezzi al consumo sono saliti del 5,4% fino a giugno, il più grande aumento annuale dal 2008, ma che scenderà – dicono gli esperti – appena l’economia andrà oltre il volatile periodo della ripresa. IL governo dice che gli aumenti sono temporanei, ma dentro la Casa Bianca molti pensano che potranno durare un anno e forse più.

– Biden vede il diritto di voto come sotto assedio. “Non vi vergognate?” chiede al partito repubblicano. Il Presidente ha detto che la battaglia contro le leggi restrittive del voto è “il test più significativo della nostra democrazia dai tempi della guerra civile” e ha chiamato gli sforzi di Trump di capovolgere le elezioni “una grande bugia”. Ha detto: “Aiutate a prevenire questo sforzo di sabotare le nostre elezioni e il nostro sacro diritto di voto. Non vi vergognate?” E ancora: “Affronteremo un altro test nel 2022. Una nuova ondata senza precedenti di soppressione di voti, una sovversione delle elezioni. Dobbiamo prepararci adesso”.

– Gli Haitiani cercano un cambiamento al di là del nuovo Presidente. Dopo il trauma nazionale, tentano di immaginare un futuro diverso. Il Presidente è stato ammazzato nella sua stessa camera da letto e i pochi leaders rimasti sono stati così indaffarati a discutere la successione che non hanno neppure organizzato il funerale. Da mesi, un’ex-funzionaria delle Nazioni Unite lavora con un gruppo per cercare di riportare il paese a funzionare normalmente: sanità pubblica, sistema giudiziario, scuole, cibo. Obiettivi basici e allo stesso tempo ambiziosi. Adesso la crisi è peggiorata, sembra che importi solo chi sarà il prossimo Presidente. mentre il gruppo vorrebbe che il paese pensasse più in grande, immaginasse un piano per un futuro diverso. Con grande fotografia di una strada di Haiti con ritratto murale del Presidente assassinato.

– Le scuole imparano che l’aiuto dello stimolo federale ha i suoi problemi. Educatori in tutto il paese sono ansiosi di fare piani per spendere la loro quota dei 129 miliardi dedicati ad aiutare le scuole secondo la legge firmata da Biden in marzo. Dicono che i soldi consentiranno di assumere insegnanti non di ruolo, lavoratori sociali e consulenti in problemi mentali; di ampliare i programmi estivi e ridurre la dimensione delle classi. Ma sanno che ci sono anche problemi, sia perché il sussidio è temporaneo sia perchè i fondi arrivano con complicazioni e conseguenze non volute, e in certi casi non possono essere spesi per le priorità di ciascun distretto.

– “Non abbiamo potuto aiutarli”. Foto di un ospedale incendiato con questa didascalia: Un incendio ha distrutto il reparto covid di un ospedale a Nassiriya (Iraq), ammazzando almeno 92 pazienti.

–  Elettori di colore stanno trasformando New York con vittorie di colore. Una cascata di vittorie per candidati di colore nelle elezioni primarie del partito democratico, a cominciare dal Sindaco, può ridefinire il potere politico nella più grande città del paese. Se vinceranno, come molto probabile, nelle elezioni generali in ottobre, New York avrà pubblico ministero, difensore civico, tre presidenti di quartiere e la maggioranza del consiglio comunale di colore, in aggiunta alle molte personalità politiche di colore già in servizio in posizioni importanti.

– Umili ma vitali, i famosi canali del New Mexico si stanno prosciugando. Fattorie in difficoltà mentre la siccità continua. Costruiti fin dai primi colonizzatori nel 1600,  piccoli e grandi canali solcano ovunque il New Mexico, garantendo la salute delle moltissime fattorie dello stato. Per la prima volta nella storia, sono quasi a secco. Un contadino ha detto: “Non avrei mai creduto di vedere un disastro nelle nostre riserve d’acqua. Guardo le montagne intorno a noi e mi domando: dov’è la neve? Dov’è la pioggia?”.

 

PAGINE INTERNE    

– Intoppo nel piano delle infrastrutture. Repubblicani che cercano di aiutare l’approvazione in Senato del piano, si scontrano con un ostacolo fin troppo familiare: come si pensa di pagare per tutto?

– Sollievo per gli abitanti degli alberghi. Un giudice ha temporaneamente impedito alla città di spostare i senzatetto dagli alberghi agli appositi ricoveri, mossa voluta dalla città per rivitalizzare la parte centrale di Manhattan.

– Llicenziamento sul vaccino per i giovani. Una dottoressa del Tennessee dice che è stata licenziata per aver fatto circolare un memo sulla possibilità di vaccinare i ragazzi.

– Tensione nell’Irlanda del Nord. Sono cominciate marce di protesta, mentre si approfondisce la divisione fra i cittadini sulle conseguenze di Brexit. 

– I pirati cibernetici russi vanno offline. REvil, responsabile dei più audaci attacchi cibernetici, è improvvisamente introvabile.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter