Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Il piano di tassare i ricchi punta ai guadagni, non alle grandi fortune

Delusi i progressisti. I democratici della Camera cercano fondi tradizionali per la loro politica sociale

OGGI SUL NEW YORK TIMES (TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

– Il piano di tassare i ricchi punta ai guadagni, non alle grandi fortune. Delusi i progressisti. I democratici della Camera cercano fondi tradizionali per la loro politica sociale.  La proposta presentata in Parlamento non attacca i grandi patrimoni come quelli di Bezos o di Musk, ma i ricchi che guadagnano alti stipendi e altre entrate e le compagnie più profittevoli. In pratica segue la linea tradizionale di aumentare la rata delle tasse invece che attaccare la ricchezza in sè. La proposta prevede circa 2,1 trilioni di aumento delle entrate per espandere, secondo i piani di Biden, il ruolo del governo nell’educazione, salute, cambio climatico, permessi pagati ai lavoratori e altro. 

– Il Partito Repubblicano si dà da fare per ottenere appoggi nella battaglia per il richiamo del governatore Newsom. Il Partito Repubblicano è relativamente piccolo in California e secondo gli ultimi sondaggi dovrebbe essere perdente nell’elezione che si svolge oggi, ma ha molti addentellati tra i democratici moderati e i neutrali. Quello di cui certamente manca è un leader unico che unifichi le varie correnti. Secondo la legge californiana, gli elettori votano non solo per confermare o dimettere il governatore ma in caso di dimissione anche per chi lo sostituirà (in altri stati lo sostituisce direttamente il vice-governatore in carica).

– La politica ha deviato la difesa dell’India contro il virus. Gli scienziati istruiti ad addomesticare i dati, dicono le ricerche. Le previsioni erano matematicamente precise, approvate dal governo e tragicamente errate. Nel settembre 2020 scienziati nominati dal governo escludevano la possibilità di una seconda ondata, e questo coincideva perfettamente con i piani del primo ministro: rilanciare l’economia e preparare il suo partito per le elezioni in primavera. La realtà è stata del tutto diversa, e oggi l’India è fra gli stati più devastati dal virus.  Uno scienziato ha detto: “La scienza è stata usata come uno strumento politico per sostenere la narrativa del governo invece che per aiutare la gente”. 

 Primo giorno di scuola, con qualche preoccupazione. Le scuole di New York City si sono riaperte ieri lunedì fra scene di gioia, sollievo e qualche ansia, mentre circa 1 milione di bambini ritornava alle aule per la prima volta dopo la chiusura per la pandemia del marzo 2020. La giornata è cominciata con molte famiglie e insegnanti nervosi sui prossimi mesi, a causa del pericoloso espandersi della variante Delta. Con tre grandi fotografie di ragazzi che entrano a scuola nel Queens, Brooklyn e Bronx.

– Milioni di Afghani sono in pericolo per mancanza di cibo, avvertono le Nazioni Unite. Milioni di Afghani rischiano di rimanere senza cibo prima dell’arrivo dell’inverno e un milione di bambini  sono ridotti alla fame e rischiano di morire se non c’è qualche intervento immediato, hanno ammonito ieri importanti funzionari dell’ONU. Il segretario generale Antonio Guterres ha detto: “Dopo decenni di guerra, sofferenze e insicurezza, stanno adesso affrontando il loro momento più pericoloso”.

PAGINE INTERNE

– Non siamo ancora condannati. Studiando come impedire agli asteroidi di schiantarsi sulla terra, gli scienziati della NASA hanno tirato fuori dal suo rifugio il loro cannone. 

– Apple pubblica un rimedio di emergenza. Ricercatori per la sicurezza hanno scoperto che il gruppo NSO, una compagnia israeliana di spionaggio, ha infettato prodotti della Apple con poco più che un click.

– Lo spreco di energia di Bitcoin. La popolara criptovaluta usa più energia che interi paesi. Perchè? E come si può rimediare?  

– Come Broadway sta ritornando. I ballerini stanno ri-imparando i passi, e ci sono una quantità di prove, prove, prove. Con fotografia delle prove di “Moulin Rouge”. 

– Un cupido camuffato. L’immagine del Dio dell’amore è rimasta coperta in uno dei quadri di Vermeer per quasi 300 anni.

– L’Iran si avvicina alla bomba atomica. Avvicinarsi a una quantità di combustibile sufficiente per produrre una bomba atomica può essere una tattica per spingere gli USA a un rapido rinnovo dell’accordo nucleare del 2015. 

– Ritornato il galà del Metropolitan Museum. Considerato il galà più prestigioso (e costoso) del paese, il galà del Met è tornato ieri sera dopo un anno di assenza. Costumi stupendi e bizzarrie di ogni genere. La parlamentare Alexandra Ocasio Cortez, come sempre molto bella, sul dietro del vestito bianco aveva la scritta: “Tassate i ricchi”. 

– Nino Castelnuovo, affascinante interprete di “Gli ombrelli di Cherbourg” muore a 84 anni. Bellissimo, positivo, preciso necrologio del grande attore italiano, con fotografia di lui con bicicletta e Catherine Deneuve.  

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter