Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Al Consolato degli Stati Uniti a Firenze assegnato il Premio Giornalistico Amerigo

A Palazzo Canevaro la 13ª edizione del riconoscimento che premia i migliori giornalisti di agenzie, quotidiani, tv, web, radio e social impegnati negli Usa

Il Consolato Americano a Firenze durante l'assegnazione del Premio Amerigo

Si è svolta a Firenze a palazzo Canevaro, sede del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America, la Cerimonia di Premiazione della tredicesima edizione del premio Giornalistico Amerigo.

Sono stati premiati: per le agenzie giornalistiche Luigi Contu (Direttore Ansa), per i quotidiani Agnese Pini (direttrice la Nazione), per lo sport Federico Ferrero, per la televisione Antonio Luca Di Bella (Rai), per la radio Eric Gad e Alessia Gasparini (The Union), per la fotografia Antonio Amendola (Shoot4change), per i siti web Virginia Padovese (NewsGuard, Fact Checking), per i social networks Alice Speri (The Intercept), per gli Under 35 Giovanni Diamanti.

Luigi Contu riceve il Premio Giornalistico Amerigo

Il Premio Speciale 2021 è andato a Ferruccio de Bortoli ed il Premio Europa a cura di Enam (European American Alumni associations) alla giornalista irlandese Shona Murray.

La Cerimonia si è svolta quest’anno in presenza davanti alla Console generale Ragini Gupta, il presidente nazionale di Amerigo Andrea Gumina, il rappresentante di Enam in Italia Massimo Cugusi, dai vicepresidenti Edoardo Imperiale e Silvia Minardi, i coordinatori di Roma e Milano Ernesto di Giovanni ed Edoardo Croci ed il coordinatore del Chapter di Firenze Michele Ricceri, Chapter delegato all’organizzazione del Premio.

L’insegna del Premio Giornalistico Amerigo

Il Premio Giornalistico nazionale Amerigo è dedicato ai giornalisti che “raccontano” l’America agli italiani attraverso tutti gli strumenti di comunicazione oggi presenti. Ideato ed organizzato dal Chapter di Amerigo fin dal 2009 ha premiato ad oggi oltre140 giornalisti operanti nei vari settori della comunicazione, firme fra le più significative del giornalismo italiano.

Il premio è organizzato dall’Associazione Amerigo (www.associazioneamerigo.it), il sodalizio che raccoglie gli international visitors italiani, coloro che nel tempo sono stati selezionati dall’Ambasciata degli Stati uniti a Roma per partecipare agli scambi culturali promossi dl Dipartimento di Stato americano.

Il Premio è sponsorizzato fin dalle prime edizioni da Locman Italy, la fabbrica di orologi da polso dell’Isola d’Elba e da Fondazione CR Firenze.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter