Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

L’aumento della domanda sommerge il sistema. USA indietro rispetto all’Europa

Gli sforzi di Biden insufficienti dopo che le vacanze e la variante convergono. Arriva la disperazione mentre i casi sotterrano i lavoratori degli ospedali

(TITOLO+COMMENTO)

 

PRIMA PAGINA

– L’aumento della domanda sommerge il sistema. Gli Stati Uniti sono indietro rispetto all’Europa. Gli sforzi di Biden insufficienti dopo che le vacanze e la variante convergono. La capacità di fare i test sta affrontando enormi pressioni con i viaggiatori delle vacanze in lunghe code, i laboratori sovraccarichi di domande e i kit casalinghi che spariscono dagli scaffali delle farmacie. Ma non è un problema nuovo. C’è stata difficoltà con i test fin dall’inizio della pandemia, e far coincidere la domanda con la disponibilità è stata una sfida fin dai tempi di Trump. Molto meglio in Europa, dove sono a disposizione tre tipi diversi di kit casalinghi, a prezzi variabili fra 1 e 2 dollari, mentre gli Americani devono li pagare almeno 25 ciascuno.

– Arriva la disperazione mentre i casi sotterrano i lavoratori degli ospedali. Il contagioso Omicron è arrivato in un momento in cui c’è scarsa disponibilità di letti, specialmente nell’America medio-occidentale e nord-orinatale, dove il numero dei casi è più alto e dove si sta ancora combattendo con la variante Delta. Muoiono di covid circa 1.300 americani al giorno, che è meno del numero dei morti all’inizio della pandemia, ma i test positivi sono in aumento. A New York ci sono circa 20.000 ammalati, che è di più che in qualunque altro momento della pandemia.

– Aumenta il calore dall’Antartide. Cambiamento nelle correnti dei ghiacci può complicare la lotta al cambio del clima. La caratteristica dominante dell’Antartide, profonda 3 chilometri e lunga quasi 2.000 è la Corrente Antartica Circumpolare, la più grande corrente del mondo. È la macchina mondiale del clima, e ha evitato che il mondo si scaldasse ancor più di quanto sta succedendo, scambiando calore e ossido di carbonio nell’atmosfera con la sua purezza e bassa temperatura. Per proseguire poi nel suo eterno viaggio circolare. Con grande fotografia dell’Antartide ghiacciata e dell’Oceano circostante. 

– Sindaco liberale dà un giro di vite contro la criminalità. Il sindaco di San Francisco ha rotto con la politica liberale che da sempre guida la città, dichiarando lo stato di emergenza in uno dei suoi quartieri maggiormente infestati dai criminali.

–  Proposte di Adams per Rikers e la polizia. Mentre segue le iniziative del suo predecessore De Blasio di chiudere Rikers (la più grande prigione di New York) e trasformarla in 5 prigioni di quartiere, Adams mette in discussione le località dove costruire quelle nuove, sia per i costi sia per l’impatto sui vicini. E ha annunciato che autorizzerà la polizia a vestire indumenti normali invece che la divisa, segnale che intende dare ai poliziotti più forza e possibilità di intervento.

– Putin vuole spingere la NATO fuori dalle ex-repubbliche sovietiche. La Russia ha domandato agli Stati Uniti e ai suoi alleati europei di sospendere ogni attività militare nell’Europa Orientale e in Asia Centrale, proposta che porterebbe ad un arrangiamento simile a quello della guerra fredda, mettendo in difficoltà gli sforzi diplomatici tesi ad evitare che la Russia invada l’Ucraina.     

 

PAGINE INTERNE.

– Vaccino obbligatorio per gli impiegati. Un tribunale federale d’appello ha rinstaurato la regola di Biden ordinando che le grandi compagnie esigano che gli impiegati siano vaccinati.

– Record di casi. lo Stato di New York ha riportato 21.027 nuovi casi venerdì, il totale più alto dall’inizio della pandemia. 

– Scarsa risposta immunitaria. In un processo di prova clinico, la dose bassa della Pfizer si è dimostrata insufficiente per bambini al di sotto dei 5 anni.

– Rubati alla nascita, centinaia di bambini cileni adottati scoprono adesso il loro passato. Hanno scoperto che erano stati sottratti ai genitori durante gli anni ’70 e ’80 della dittatura di Pinochet.

– “Benvenuto, Shakespeare! “risuona in tutta Italia. I teatri d’opera, da Milano a Firenze a Napoli e città minori, hanno aperto tutti con opere derivate da tragedie di Shakespeare.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter