Cerca

PoliticaPolitica

Commenti: Vai ai commenti

Nancy Pelosi viene rieletta Speaker del Congresso grazie a soli sette voti in più

La leader democratica confermata terza carica degli Stati Uniti e poi in un discorso saluta con orgoglio "la Camera più diversificata della storia americana"

Nancy Pelosi, esponente di spicco del Partito Democratico, è stata rieletta Speaker (Presidente) della Camera per la terza volta, dopo le vittorie del 2007 e del 2019, continuando il suo controllo della maggioranza democratica in un momento cruciale per il Congresso.

La Pelosi ha ottenuto 216 voti, soltanto sette in più rispetto ai 209 del leader repubblicano Kevin McCarthy.

Nel discorso pronunciato al termine delle votazioni, la Presidente ha detto ai suoi colleghi che “il nuovo Congresso prende il via in un periodo di straordinaria difficoltà e la priorità più urgente dei legislatori continuerà ad essere la battaglia contro il coronavirus”.

Ha infine sottolineato l’eterogeneità della Camera, sostenendo di essere “orgogliosa di fare da speaker nella Camera più diversificata della storia americana, che conta il record di presenze femminili con 122 rappresentanti. Tutto questo 100 anni dopo la concessione del diritto di voto alle donne”.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter