Cerca

PoliticaPolitica

Commenti: Vai ai commenti

Andrew Cuomo verso l’impeachment: si dimette il braccio destro Melissa DeRosa

Già finita nella bufera per la gestione della pandemia, ora è accusata di aver cerato di coprire il sexgate che travolge il governatore di New York

Andrew Cuomo, governatore dello stato di New York (flickr)

Andrew Cuomo sempre più solo e sempre più compromesso. Il muro di omertà che finora lo ha protetto si sta sgretolando sotto le cannonate delle denunce di 11 donne che nel corso del tempo lo hanno accusato di molestie sessuali. Ieri sera anche la collaboratrice-amica più fidata, stratega e più stretta consigliera del governatore, Melissa DeRosa, ha gettato la spugna. E questa mattina un’altra assistente del governatore, Britany Commisso, alle telecamere della Cbs News ha raccontato le pesanti avance sessuali di Andrew Cuomo che nella dimora ufficiale di Albany la palpeggiava. Nei giorni scorsi la donna ha presentato una denuncia alla polizia, un atto che ha trasformato l’inchiesta che fino alle sue accuse era solo di pertinenza del diritto civile. Ora il governatore rischia molto seriamente l’arresto. E oggi l’Assemblea dello Stato di New York si è riunita per decidere il suo futuro.

Lui ha ripetutamente negato di averla toccata in modo inappropriato, così come ha negato le altre accuse di cattiva condotta sessuale. Lei, invece, ha detto agli investigatori che il governatore si è comportato in modo inappropriato nei suoi confronti dal 2019, baciandola e abbracciandola in un modo che l’ha messa a disagio. Le sue avance sarebbero poi culminate lo scorso novembre nell’episodio avvenuto nella villa, in cui le avrebbe messo la mano sotto la sua camicetta toccandole il seno.

La donna, secondo il rapporto della procuratrice generale Letitia James che accusa Cuomo di molestie sessuali, avrebbe guidato gli sforzi del governatore per cercare di coprire i fatti e per vendicarsi di una delle accusatrici.

DeRosa era finita anche nella bufera per il suo coinvolgimento negli sforzi di Cuomo di nascondere i dati reali sui decessi per Covid-19 nelle case di riposo per anziani nello stato di New York, episodio che è oggetto di indagine delle autorità federali e statali.

La donna che l’anno scorso ha accusato Cuomo di averle palpeggiato il seno nella residenza del governatore di New York ha presentato una denuncia penale al dipartimento dello sceriffo della contea di Albany.

Secondo il New York Times la denuncia della donna, assistente del governatore il cui nome non è stato reso noto, aumenta la possibilità che Cuomo possa affrontare accuse penali legate al suo comportamento.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter