Cerca

PoliticaPolitica

Commenti: Vai ai commenti

Biden perde la pazienza con i no-vax e annuncia regole anche per business privati

Il presidente dalla Casa Bianca annuncia nuove misure per far vaccinare i lavoratori: "Siamo stati pazienti... ma il vostro rifiuto ci sta costando tantissimo"

“Siamo stati pazienti finora, ma la nostra pazienza si è consumata” ha detto Joe Biden giovedì dalla Casa Bianca nei confronti di coloro che non si vogliono vaccinare, per poi aggiungere: “Il vostro rifiuto ci sta costando a tutti quanti tantissimo”. Con un tono spazientito, anzi scocciato, il presidente degli USA ha annunciato una nuova ondata di obblighi che ricadranno su decine di milioni di americani, ordinando a tutte le aziende con più di 100 impiegati di richiedere ai loro lavoratori di essere vaccinati o dover sottomettersi a test settimanali.

Inoltre il presidente ha annunciato che firmerà un ordine esecutivo che richiederà a tutti gli impiegati federali di vaccinarsi contro il coronavirus  – senza più la scelta di poter invece sottoporsi a regolari test – in modo da creare un modello che Biden spera possa poi essere adottato dai governi locali e dalle compagnie private.

La raffica di nuove regole dettate dalla Casa Bianca arriva mentre gli USA sono sconvolti dai contagi della variante Delta del Covid, che ha portato i casi ad arrivare a 150 mila al giorno e più di 1500 morti al giorno.

Nell’annunciare le misure dalla Casa Bianca, Biden ha sfiorato ad un certo punto un tono perentorio verso coloro che non si vogliono ancora vaccinare, accusando questi di causare dei danni al prossimo.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter