Cerca

Cronaca italiana

Commenti: Vai ai commenti

I poliziotti non vogliono le mascherine rosa: forse temono per la loro virilità

Il sindacato Sap ha scritto al capo della Polizia Lamberto Giannini perchè intervenga in modo che "i colleghi prestino servizio con accessori idonei"

Uomini della Polizia Di Stato - ANSA/Andrea Fasani

Perchè la Polizia non vuole le FFP2 rosa? Forse i poliziotti temono di essere meno virili, meno autorevoli? Il rosa non è decoroso dicono, ma azzurro, bianco, blu e nero gli andrebbero bene.

Il rosa è troppo femminile, forse? Le donne valgono meno? Gli stereotipi partono da lontano, azzurro per i maschi, rosa per le femmine. Poi si passa agli sport da maschio e da femmina, ai regali da maschio e da femmina e agli studi da maschio e da femmina, ai comportamenti da maschio e da femmina, alle emozioni da maschio e da femmina, ai lavori da maschio e da femmina, agli stipendi da maschio e da femmina, con le donne che si ritrovano sospinte verso il basso e con la strada sbarrata verso posizioni di maggiore responsabilità.

Si parte dai vestitini rosa e azzurri per bambini e bambine e si arriva a credere che l’uomo sia superiore alla donna e sia naturale controllarla, dominarla, farle credere di essere protetta, ma in realtà trattarla come un oggetto di proprietà, palpeggiarla, stuprarla sino a ucciderla quando si oppone e chiede di essere rispettata.

Nancy Pelosi con la mascherina rosa – ANSA

Dietro un piccolo “no” alle mascherine rosa per poliziotti e poliziotte, perché la divisa sarebbe screditata, vediamo che ci sono secoli di cultura avvelenata e ostile alle donne. La credibilità di una divisa non può essere legata al colore di una mascherina. Sarebbe molto grave se le forze dell’ordine sentissero in bilico la loro autorevolezza per una mascherina rosa e anche noi cittadini vacilleremmo se fosse davvero così.

Ci verrebbe il dubbio che le parole delle donne verrebbero valutate con minore attenzione di quelle degli uomini, che le loro denunce contro compagni violenti sarebbero sottovalutate, che le loro richieste di aiuto non sarebbero ascoltate in modo adeguato.

Ditemi che mi sto sbagliando e che tra i poliziotti e le poliziotte non serpeggiano forme di stereotipi e pregiudizi, magari inconsapevoli. Ripensate a quelle vostre reazioni alle mascherine rosa. Rassicurateci e indossatele con determinazione dimostrando che non è un colore a rendervi più autorevoli, ma la vostra professionalità e dedizione al fianco di noi cittadini e cittadine. Io intanto lo propongo: mascherine rosa per tutti.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter