Cerca

PeoplePeople

Commenti: Vai ai commenti

New Jersey, il 97enne veterano del Vietnam diventa il sindaco più vecchio d’America

Inizia il secondo e ultimo mandato per Vito Perillo, immigrato italiano di seconda generazione di Tinton Falls, New Jersey

Vito Perillo, 97enne, ha appena vinto la rielezione a sindaco in una piccola città del New Jersey. (Foto/tintonfalls.com)

È stato rieletto il 97enne del New Jersey Vito Perillo, diventando l’uomo più vecchio degli Stati Uniti ad essere eletto sindaco. 

Veterano del Vietnam ed ex ufficiale dell’US Army, Perillo ha iniziato la sua carriera politica a 93 anni, fondando entrambe le sue campagne elettorali sul mantenere basse le tasse e sul buon funzionamento del sistema di parchi e ricreazione locale.

Perillo, che ha iniziato il suo primo mandato nel 2017, questo martedì ha ricevuto il 38% dei voti nella piccola comunità di Tinton Falls, a 60 chilometri da Manhattan. La scorsa elezione era stata vinta contro un’amministrazione corrotta e altamente criticata dai suoi concittadini, consumando, secondo un’intervista, due paia di scarpe per parlare con tutti gli elettori delle sue prospettive per il futuro. 

Quest’anno, però, Perillo aveva tre concorrenti, almeno una dei quali molto quotata: Ellen Goldberg, insegnante in pensione e promotrice dell’ambiente, che ha infatti raggiunto il 32.6% dei voti, sfiorando per un pelo il suo desiderio di ringiovanire un minimo l’amministrazione comunale. 

Anche John Maginelli e Lawrence Dobrin, i candidati al consiglio cittadino alleati di Perillo, sono stati eletti, alle rispettive età di 88 e 73 anni. Tutti e tre presteranno giuramento il 1 gennaio prossimo.

Perillo ha già annunciato che questo sarà il suo ultimo mandato, e che non ha quindi intenzione di ricandidarsi nel 2025, a 101 anni. Nonostante i suoi avversari, a detta di Perillo, non abbiano criticato la sua età durante la campagna elettorale, è chiaro a tutti che potesse risultare un dettaglio decisivo per gli elettori. Anche in questa piccola città, dove il 49% dei cittadini non è affiliato ad un partito politico, il pubblico americano sembra aver preferito l’abbassamento delle tasse al vedere una donna al potere. 

“Sono felice, sono felice che sia finita l’elezione. Abbiamo un buon gruppo di persone in città e lavoriamo bene insieme. Voglio solo fare del bene per i residenti del paese,” ha dichiarato Perillo prendendo atto della propria vittoria.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter