Cerca

EXPATEXPAT

Commenti: Vai ai commenti

La Scuola d’Italia incontra Armando Varricchio, che risponde agli studenti italiani

L'ambasciatore italiano negli Stati Uniti ha partecipato a una videoconferenza per festeggiare i 160 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e Stati Uniti

L'ambasciatore d'Italia a Washington Armando Varricchio

Grande entusiasmo a La Scuola d’Italia per l’incontro con Armando Varricchio, Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, che giovedì 18 febbraio è intervenuto in videoconferenza per rispondere alle domande degli studenti di seconda, terza e quarta superiore. In collegamento da New York, il Console Generale Francesco Genuardi ha presentato l’Ambasciatore e dato il via all’intervista.

Nel ricordare i 160 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e Stati Uniti, l’Amb. Varricchio ha esordito sottolineando la profondità dei legami politici, economici, tecnologici e sociali tra i due Paesi.

Una cerimonia di diploma alla Scuola d’Italia prima dell’avvento del covid (YouTube)

“Siamo immensamente grati all’Ambasciatore per aver visitato La Scuola d’Italia. La sua partecipazione è stato un onore e un motivo di orgoglio per tutta la comunità scolastica”, ha dichiarato Massimo d’Angelo, Chairman of the Board, mentre Maria Palandra, Head of School, ha aggiunto: “Grazie all’Ambasciatore, gli studenti hanno avuto un’occasione senza precedenti di riflettere su temi fondamentali di attualità politica e internazionale”. Diego Rodinò di Miglione, Vice Chairman of the Board, ha commentato: “Oltre ad aver condiviso il suo straordinario percorso professionale, l’Ambasciatore ha saputo comunicare agli studenti la passione per lo studio e l’importanza di essere aperti ad ogni forma di diversità, valori nei quali La Scuola si riconosce pienamente”.

Una immagine degli studenti durante lo zoom con l’ambasciatore Varricchio

Sullo sfondo dell’emergenza sanitaria del COVID-19, gli studenti e l’Amb. Varricchio hanno discusso delle sfide all’orizzonte per gli Stati Uniti, l’Italia e l’Unione Europea nella ripresa economica post-pandemia e nel ripristino dei viaggi internazionali.

L’Ambasciatore Armando Varricchio (Illustrazione di Antonella Martino)

Varricchio ha ribadito l’impegno dell’Italia nella cooperazione multilaterale e ha illustrato le opportunità per il Paese, che ha assunto la presidenza del G-20 lo scorso dicembre, nel guidare la battaglia contro il cambiamento climatico. L’Ambasciatore ha inoltre richiamato l’attenzione sui contributi passati e presenti dell’Italia nei campi della ricerca scientifica e della cultura.

Gli studenti hanno ascoltato con interesse quando Varricchio ha spiegato i motivi che lo hanno spinto a intraprendere la carriera diplomatica e, pur riconoscendo le responsabilità del suo incarico, ha offerto consigli alla classe sull’importanza di trovare un equilibrio tra famiglia, vita privata e lavoro. Nel chiudere l’evento, il diplomatico italiano si è complimentato con gli studenti: “Una conversazione davvero stimolante. Questi ragazzi sono i migliori ambasciatori del nostro Paese”.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter